“Vota con il cuore, non con il culo” Squallido tentativo di propaganda elettorale omofoba

 

Il video degli esponenti padovani di “Fratelli d’Italia” calpesta i sentimenti di milioni di persone: la denuncia di Arcigay “Tralaltro” Padova.

Il video realizzato da Raffaele Zanon e Alberto Romano Pedrina, candidati della lista “Fratelli d’Italia”, guidata da Giorgia Meloni e alleata di Pdl e Lega alle prossime elezioni, è offensivo per la dignità di milioni di persone omosessuali nel nostro Paese.

Un filmato che si fa beffa e irride l’amore di milioni di coppie omosessuali, strumentalizzando un tema serio come il riconoscimento dei diritti dei cittadini a scopo elettorale e banalizzando con triviali allusioni sessuali.

In campagna elettorale ognuno ha il diritto di esprimere la propria opinione, ma non calpestando la dignità degli altri.

Vi fidereste ad affidare il Paese a persone come Zanon e Pedrina che non riescono a comprendere e accettare il sentimento più puro e genuino, l’amore?

Per fortuna Padova e i padovani sono diversi e hanno dato prova in passato di accoglienza e rispetto per tutte le diversità. Lo abbiamo sperimentato lo scorso 14 febbraio quando Arcigay ha portato in piazza, insieme al gruppo teatrale Work Imprò Gress, tante poesie dedicate all’amore omosessuale.

E tanti padovani si sono fermati ad ascoltare e condividere un momento di attenzione e riconoscimento dell’amore come sentimento universale. Zanon e Pedrina, e il loro video omofobo, saranno sommersi da una sonora pernacchia.

Chiediamo ai vertici nazionali di “Fratelli d’Italia”, a Giorgia Meloni, di prendere le distanze dal video osceno dei suoi “supporter” e chiederne l’immediata cancellazione.

Inoltre chiediamo a Zanon e Pedrina di sospendersi come candidati e rifiutare ogni eventuale elezione: si sono dimostrati indegni di rappresentare tutti i cittadini italiani.

ufficio stampa TRALALTRO Arcigay Padova

www.tralaltro.it

Be the first to comment on "“Vota con il cuore, non con il culo” Squallido tentativo di propaganda elettorale omofoba"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


5 × cinque =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

UA-82874526-1