SOLD OUT PER IL WORKSHOP “WELFARE COMMUNICATION ALL’ASCOM LUNEDI 22

LUNEDI’ PROSSIMO, 22 MAGGIO, ALLE ORE 14.30, NELLA SEDE DELL’ASCOM CONFCOMMERCIO IN PIAZZA BARDELLA A PADOVA IL WORKSHOP “WELFARE COMMUNICATION”, OVVERO COME IL WELFARE AZIENDALE FA IL SUO INGRESSO ANCHE NELLE PICCOLE IMPRESE CON MAGGIORE CAPACITA’ DI SPESA PER I COLLABORATORI E MINORI COSTI PER LE IMPRESE
E’ un altro dei fiori all’occhiello del nostro territorio: parte infatti dal Veneto un’iniziativa unica in Italia che mette in rete associazioni di categoria, aziende, lavoratori, consumatori ed enti non profit. Fa leva sui benefici offerti ad aziende e lavoratori dalla nuova legge del welfare aziendale ed entra per la prima volta nelle piccole e medie imprese. Tutto questo grazie all’alleanza tra le organizzazioni territoriali della Confcommercio (e dunque anche l’Ascom di Padova) e la piattaforma di welfare e marketing sociale TreCuori.
Il welfare integrativo aziendale fino ad oggi è stato attivato quasi esclusivamente nelle imprese di grandi dimensioni. Oggi, grazie alle novità introdotte dalla legge di stabilità 2016 e agli aggiornamenti 2017 sui premi di produttività l’interesse è ai massimi livelli anche per le pmi (che possono ridurre il costo del lavoro) e i loro lavoratori (che possono aumentare la loro capacità di spesa), che fino a ora non hanno avuto facile accesso a questi benefici.
L’argomento verrà analizzato nel corso del workshop “Welfare Communication”, l’iniziativa promossa da Ascom Servizi nell’ambito del POR-FSE 2014-2020 della Regione Veneto ed in programma lunedì prossimo, 22 maggio, alle ore 14.30 nella sede dell’Ascom in piazza Bardella.
Ad informare un pubblico che si annuncia numeroso a dimostrazione di quanto l’innovazione interessi il mondo delle piccole imprese, un panel di relatori di assoluto valore.
Dopo i saluti istituzionali, sarà Maristella Zantedeschi della Sinodè ad affrontare il tema “Verso quale welfare: riflessioni sui processi di cambiamento in atto” per poi proseguire con Filippo Griggio di Innova (“Welfare aziendale: aspetti normativi, fiscali e regolamento aziendale”).
Sarà quindi Simona Maiocchi di Variazioni ad entrare nel vivo dei “plus” del nuovo welfare (“Smart working: vantaggi per imprese e lavoratori”), a cui farà seguito l’intervento di Fabio Streliotto di Innova che spiegherà quali sono “Servizi e strumenti per il welfare 4.0”. Infine spetterà ad Alberto Fraticelli di TreCuori, partner di Confcommercio Ascom, specificare i termini della “Piattaforma per la gestione del welfare aziendale e territoriale”.
“Dalle prenotazioni pervenute in questi giorni – spiega Marco Italiano, responsabile di Ascom Formazione – rileviamo un interesse eccezionale per un argomento, quello del welfare aziendale, che sembra interfacciarsi perfettamente con le esigenze delle imprese, soprattutto di quelle di piccola dimensione che vedono nelle nuove opportunità la possibilità di gratificare concretamente i propri collaboratori addirittura con una riduzione del costo del lavoro”.

PADOVA 20 MAGGIO 2017

(Ascom Padova)

loading...
UA-82874526-1