Comunicato stampa: mezzo milione di euro per le aree gioco, all’Arcella nascerà un parco giochi inclusivo

Mezzo milione di euro per le aree gioco nei parchi e nelle scuole cittadine.
Sono stati approvati dalla Giunta odierna (14 novembre) gli interventi per il 2018, in tre lotti del valore complessivo di 500 mila euro che riguardano la manutenzione, l’ammodernamento e la messa in sicurezza di arredi e aree gioco cittadine, presenti nelle aree verdi e nelle scuole di tutti i quartieri del territorio comunale.

«Vogliamo rendere questi luoghi quanto più possibile fruibili nella sicurezza di tutti e accoglienti – spiega l’assessora al Verde Chiara Gallani – Le aree gioco nei parchi sono dei presidi importanti per rendere questi luoghi vivi per tutta la comunità. Si tratta anche di occasioni essenziali di incontro intergenerazionale, con bambini, anziani, famiglie, cittadini che si ritrovano nei polmoni verdi di Padova. Per questo vogliamo fare un investimento importante che siamo sicuri contribuirà  alla qualità  della vita di tutta la città  e di tutti i suoi quartieri».

Gli interventi riguardano le zone attrezzate in aree verdi aperte, in parchi e all’interno degli istituti scolastici comunali, comprese quelle che ospitano strutture per praticare attività  sportiva all’aria aperta, e verranno tutti realizzati nel corso del 2018.

Nel piano approvato in Giunta sono presenti opere di manutenzione e miglioramento di aree gioco esistenti, per mantenere fruibile in sicurezza il patrimonio di aree attrezzate e giochi, ma anche progetti più articolati rivolti all’inclusione: «Stiamo lavorando per realizzare un parco inclusivo rivolto anche ai ragazzi con disabilità – continua Gallani “Uno di questi sarà  in via Piaggi, zona di San Carlo all’Arcella, nel cuore di un territorio che guardiamo sempre con grande attenzione. Abbiamo pensato a un parco con giostre accessibili per tutti, ma anche di panchine e tavoli che possano permettere a tutti, bambini con disabilità  o meno e anziani anche con difficoltà  motorie, di sedersi assieme, per parlare o giocare (i tavoli saranno dotati anche di scacchiere). Come Amministrazione crediamo fortemente in questi progetti, che non discriminano creando aree gioco esclusive per chi ha disabilità , ma che creano occasioni realmente inclusive, che possano far partecipare tutti. Per questo l’intervento nel Parco di via Piaggi verrà realizzato entro il 2018».

(Comune di Padova)

loading...
UA-82874526-1