BILANCIO 2018 – 2020. MAGGIORI INVESTIMENTI PER SICUREZZA, STRADE, EDILIZIA SCOLASTICA E CULTURA

BILANCIO 2018 – 2020. MAGGIORI INVESTIMENTI PER SICUREZZA, STRADE, EDILIZIA SCOLASTICA E CULTURA

“E’ con grande soddisfazione che presento oggi i dati del primo bilancio previsionale di questa Amministrazione, approvato in tempi brevi e da un’ampia maggioranza, con 24 voti favorevoli – ha sottolineato il sindaco Federico Sboarina –. Gli investimenti per il 2018 sono in linea con gli obbiettivi prefissati nel programma di mandato e apportano nuove ed importanti risorse per l’avvio di interventi urgenti a favore della città e della qualità della vita dei cittadini”.
Fra i principali incrementi registrati a bilancio: 1 milione 900 mila euro per manutenzione strade, piazze e marciapiedi che, sommati a 1 milione e 90 mila euro e 250 mila euro già assegnati nel 2017, registra uno stanziamento complessivo di circa 3 milioni 300 mila euro; rispetto al 2017, è destinato alla cultura 1 milione 800 mila euro in più, per un investimento complessivo pari a 6 milioni di euro; 1 milione di euro in più anche per la segnaletica stradale; 3 milioni e mezzo di maggiori investimenti per interventi su edifici scolastici. A favore della sicurezza il sindaco ha ricordato anche la programmata assunzione di 26 nuovi agenti di Polizia municipale e l’aumento di mezzo milione di euro a bilancio, per un totale di 4,2 milioni di euro di risorse disponibili per sicurezza e Protezione civile. In riferimento al recupero dell’ex Arsenale il sindaco ha rammentato i primi 9 milioni di euro stanziati per il 2018 e i successivi 18 milioni di euro per il 2019 e 2020.

Nell’ambito della cultura è stato evidenziato l’impegno dell’Amministrazione nei confronti di Fondazione Arena a cui, già con questo bilancio, è stato accolto un emendamento per 200 mila euro derivanti dall’attività dall’extra lirica.
“Rispetto al passato – ha precisato il sindaco – tutte le risorse dell’extra lirica andranno a Fondazione Arena, che potrà beneficiare di nuove entrate stimate a ribasso ad almeno 1 milione di euro l’anno. Un impegno importante che punta a sostenere una delle realtà culturali e di attrattiva turistica d’eccellenza della nostra città. Un plauso all’assessore Toffali per l’ottimo lavoro portato avanti e per il raggiungimento di un testo deliberativo di bilancio, apprezzato, per molti aspetti, anche dalle parti politiche di minoranza. Nel rispetto dei ruoli, senza preconcetti né pregiudizi, è stata compresa da tutti, maggioranza ed opposizione, l’importanza della condivisione e, soprattutto, la volontà di amministrare nel miglior modo possibile questa città”.

(Comune di Verona)

UA-82874526-1