La presidente del Consiglio comunale Damiano all’incontro sui Disturbi del Comportamento Alimentare

    Un pomeriggio all’insegna del fiocchetto lilla, il simbolo della Lotta ai Disturbi del Comportamento Alimentare, oggi al Laurentianum di Mestre, grazie all’incontro promosso dall’associazione “Mestre Mia”, in collaborazione con l’associazione “Mi nutro di vita” di Pieve Ligure, a cui ha preso parte anche la presidente del Consiglio comunale, Ermelinda Damiano.

    “Questo appuntamento – ha sottolineato la presidente – è il degno corollario delle varie iniziative promosse nell’ambito della Giornata Nazionale di sensibilizzazione per queste malattie, che si è celebrata il 15 marzo scorso, e a cui il Comune ha dato pieno sostegno, illuminando tra l’altro di luce lilla le sedi di Ca’ Farsetti e del Municipio di Mestre. E’ importante non solo far conoscere all’opinione pubblica queste patologie, purtroppo sempre più diffuse, ma anche far capire a chi ne soffre che non è solo, che ha dietro di sé persone, medici ed istituzioni pronte ad aiutarlo.”

    L’incontro odierno è stato caratterizzato sia da interventi di medici che da quelli di persone che hanno dovuto fare i conti con l’anoressia, la bulimia o il binge eating, e che hanno portato le loro toccanti esperienze di vita.

(Comune di Venezia)

UA-82874526-1