Mostra “Gli Italiani di Crimea. La tragedia dimenticata”

L’ Associazione nazionale ex internati propone la mostra fotografica “Gli Italiani di Crimea. La tragedia dimenticata”, che racconta la drammatica storia degli italiani di Crimea, una comunità fondata dagli italiani giunti sulle rive del Mar Nero nel corso dell’Ottocento, che fu decimata dalla deportazione di massa del 1942 nei gulag staliniani del Kazakhstan.
Una storia di dolore ma anche di grande dignità e di speranza, con l’amore per l’Italia che non è mai venuto meno come dimostra l’attaccamento dei superstiti alla lingua e alle tradizioni degli antenati.
Evento patrocinato dal Comune di Padova.

In programma delle visite guidate a cura degli studenti dell’Università di Padova.

Inaugurazione: lunedì 16 aprile, ore 17:00
Intervengono Arturo Lorenzoni – vicesindaco del Comune di Padova, Egidio Ivetic del dipartimento di Scienze storiche, geografiche e dell’antichità dell’Università di Padova, Stefano Mensurati – curatore dell’esposizione.
A seguire, vengono presentati i risultati della ricerca finanziata da Assopopolari sui soldati dell’Armir di Padova e provincia, fatti prigionieri dall’Armata Rossa e finiti ai lavori forzati nel gulag kazako di Karaganda.

(Comune di Padova)

UA-82874526-1