Sicurezza – Finco (Lega Nord): “Militari aggrediti, Variati chieda scusa: con lui Campo Marzo si è trasformato in una giungla urbana”

Sicurezza – Finco (Lega Nord): “Militari aggrediti, Variati chieda scusa: con lui Campo Marzo si è trasformato in una giungla urbana”

(Arv) Venezia 17 apr. 2018 –    “I vicentini ringraziano sentitamente il Sindaco Variati per l’eredità che lascia alla città, una terra di nessuno dove tutto è lecito e dove neppure la divisa delle forze dell’ordine ha più un valore. Da parco cittadino e luogo di ritrovo, sotto la gestione Variati, Campo Marzo si è trasformato in una giungla urbana, un ‘non luogo’ dove i cittadini hanno paura di passare perché vige la legge del più forte”. Lo dichiara Nicola Finco, Capogruppo della Lega in Consiglio regionale del Veneto in merito all’aggressione subita da una pattuglia di militari ad opera di un gruppo di extracomunitari. “L’ultima aggressione è la logica conseguenza di anni di lassismo e comprensione nei confronti di questi soggetti violenti ed estremamente pericolosi. Variati abbia almeno la decenza di scusarsi con la città per questa scandalosa eredità. Non sarà purtroppo facile per il nuovo sindaco bonificare la zona”.

/453

(Consiglio Veneto)

UA-82874526-1