Politica – Alessandro Montagnoli eletto presidente della I Commissione consiliare permanente del Consiglio regionale del Veneto

Politica – Alessandro Montagnoli eletto presidente della I Commissione consiliare permanente del Consiglio regionale del Veneto

(Arv) Venezia 27 giu. 2018 –  Su proposta del capogruppo della Lega Nord – Liga veneto Nicola Finco il veronese Alessandro Montagnoli (Lega Nord- Liga Veneta) è stato eletto con 39 voti a favore e 5 schede bianche quest’oggi presidente della I Commissione Consigliare permanente del Consiglio regionale del Veneto (politiche istituzionali, politiche dell’Unione Europea e relazioni internazionali, politiche di bilancio e di programmazione).  La seduta è stata aperta dal vicepresidente del Consiglio regionale Bruno Pigozzo che ha portato al voto la Commissione.  Montagnoli sostituisce così il vicentino Marino Finozzi, dimessosi il 14 giugno scorso.  “Desidero ringraziare il presidente Luca Zaia e i capigruppo della maggioranza nonché tutti i colleghi, anche dell’opposizione che mi hanno dato fiducia – ha detto l’esponente leghista nel breve discorso al momento dell’insediamento – Vado a sostituire una persona, Marino Finozzi,   di grande esperienza e le cui capacità sono state riconosciute da tutti. Cercherò di mettere il massimo impegno per il bene dei veneti” Nato a Isola della Scala il 28 marzo 1978, residente a Oppeano (Vr), ragioniere,  promotore finanziario, iscritto all’Albo dei Commercialisti, Montagnoli fu eletto sindaco del Comune di Oppeano nel 2004, riconfermato nella carica di primo cittadino oppeanese nel 2009 con il 77.38 per cento dei voti.  Parlamentare nella XVI Legislatura è stato membro della IX Commissione permanente Trasporti, Poste e Telecomunicazioni e quindi componente VI Commissione permanente Finanze della Camera.  Eletto in Consiglio regionale nella Circoscrizione di Verona nel 2015 con 5.535 preferenze (il primo della Lega Nord per consensi a Verona) ha ricoperto l’incarico di segretario della II Commissione (politiche del territorio, infrastrutture trasporti e lavori pubblici, politiche dell’ambiente, difesa del suolo e attività estrattive, politiche forestali e dell’energia) ed è stato componente della I commissione della quale da quest’oggi è anche presidente.

/640

(Consiglio Veneto)

UA-82874526-1