Sicurezza – Ruzzante (Liberi e Uguali): “Incendi dolosi ditte rifiuti: allontanare chi fa il furbo”

Sicurezza – Ruzzante (Liberi e Uguali): “Incendi dolosi ditte rifiuti: allontanare chi fa il furbo”

(Arv) Venezia 18 lug. 2018 –    “Finalmente lo ha detto anche la Giunta regionale, rispondendo a una mia interrogazione: in Veneto ci sono troppi incendi a ditte che operano nel ciclo dei rifiuti. Dopo mesi che incalzo la Giunta su questo tema, dopo la Relazione parlamentare d’inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti, finalmente la Giunta Zaia ha ammesso che il problema esiste. Bene, è il primo passo: ora il problema tocca affrontarlo e risolverlo”.

“Quello dei roghi negli impianti di stoccaggio e di trattamento dei rifiuti è un problema italiano, ma del Veneto in particolare – afferma in una nota il Consigliere regionale Piero Ruzzante – lo dicono i numeri, una trentina di episodi negli ultimi tre anni. La questione va affrontata di petto, bisogna essere molto chiari nel dire che chi vuole fare il furbo bruciando quintali di rifiuti, provocando enormi danni ambientali, qui non può fare affari”.

“Valutiamo una legge ad hoc: vanno messe ai margini le aziende che si avvalgono di metodi criminali”. Così conclude  l’esponente di Liberi e Uguali Ruzzante che nella seduta del Consiglio regionale di ieri ha ricevuto da parte della Giunta regionale la risposta alla sua interrogazione n. 573 del 24 aprile 2018 “A distanza di pochi giorni dall’incendio presso la sede Sev di Povegliano Veronese (Vr) nuove fiamme distruggono un’altra azienda di rifiuti del Veneto: la Giunta regionale impieghi ogni risorsa di propria competenza per intervenire a contrasto del preoccupante fenomeno”. Nelle prime righe della risposta si legge: “Non vi è dubbio che nella Regione del Veneto, da qualche anno a questa parte, il numero degli incendi a ditte le cui attività sono connesse alla gestione del ciclo dei rifiuti stia assumendo proporzioni che non possono che destare particolare attenzione, se non viva apprensione”.

/799

(Consiglio Veneto)

UA-82874526-1