ATLAS Living Lab: Terme e Colli Euganei per un turismo digitale

15 ottobre 2018 | 

Il 19 e 24 ottobre due laboratori a Battaglia e Galzignano Terme

Immagine notizia

Venezia, 15 ottobre 2018 | Le terme e le colline euganee protagoniste del progetto ATLAS (Adriatic Cultural Tourism Laboratories) finanziato nell’ambito del Programma Interreg Italia-Croazia 2014-2020, con due giornate all’insegna della progettazione partecipata di strategie turistiche per lo sviluppo del territorio. Venerdì 19 e mercoledì 24 ottobre 2018 Unioncamere del Veneto, in coordinamento con l’Organizzazione di Gestione della Destinazione (OGD) Terme e Colli Euganei e il CISET Centro Internazionale di Studi sull’Economia Turistica, promuove e sperimenta a livello locale due laboratori gratuiti di co-progettazione turistica (living lab), coordinati da mediatori professionisti, per promuovere, sviluppare e testare nuove soluzioni turistiche innovative in un contesto reale. Referenti istituzionali, operatori turistici, cittadini e turisti esploreranno e sperimenteranno insieme prodotti, tecnologie e servizi innovativi nell’area pilota con l’obiettivo di testarne funzionalità e utilità per gli utenti finali e valutarne gli effetti sullo sviluppo del territorio.

I living lab nell’area dei Colli Euganei saranno articolati in due giornate. Venerdì 19 ottobre il Living Lab Water Heritage. Il patrimonio di Battaglia Terme tra navigazione fluviale e dimore storiche” (dalle 10.30 alle 18.00): Battaglia Terme (PD), visita guidata al borgo e al Museo della Navigazione Fluviale, escursione lungo il canale Bisato e visita al Castello del Catajo. Mercoledì 24 ottobre a Galzignano Terme (PD) si terrà il secondo Living Lab dal titolo “Il paesaggio culturale dei Colli Euganei. Trekking sul Monte Venda, monastero degli Olivetani e degustazione in cantina” (dalle 14.00 alle 18.00) con visita a Casa Marina e trekking sul Monte Venda e al monastero degli Olivetani con guida e tappa all’azienda agricola Ca’ Lustra.

ATLAS, progetto finanziato nell’ambito del programma comunitario Italia-Croazia, mira a valorizzare il patrimonio culturale e naturale dell’area adriatica e sviluppare un’economia basata sulla cultura attraverso il turismo digitale. Il progetto aiuterà le aziende del settore turistico, industria creativa ed ICT ad accedere ad un alto livello di conoscenza, di buone pratiche e di beneficiare di una migliore sinergia tra i diversi prodotti turistici sul mercato aumentandone fruibilità e attrattività.

Il progetto ATLAS ha una durata di 18 mesi e coinvolge, oltre a Unioncamere del Veneto, importanti partner provenienti dalle due sponde dell’Adriatico: Friuli Innovazione, Sipro Agenzia di Sviluppo della Provincia di Ferrara, Ida Agenzia di Sviluppo della Regione Istriana, Tecnopolis Parco Scientifico e Tecnologico di Bari, Puglia Creativa distretto delle Industrie culturali e creative pugliesi, Università di Pola e Stepri Parco Scientifico e Tecnologico di Rijeka.
Per ulteriori informazioni sul progetto: http://www.italy-croatia.eu/sites/default/files/atlas_27823251_1.pdf

Il programma del 19 e del 24 ottobre 

(Unioncamere del Veneto)

UA-82874526-1