Campo Marzo, nuovi controlli della polizia locale con l’ausilio della videosorveglianza

Nei giorni scorsi l’attività di controllo straordinario della polizia locale a Campo Marzo ha portato al sequestro complessivo di 156 grammi di sostanza stupefacente (88 grammi di marijuana e 68 grammi di hashish). L’intervento degli agenti ha portato, inoltre, alla denuncia di due stranieri per resistenza a pubblico ufficiale e alla sanzione di altri due per consumo di bevande alcoliche.

“Fondamentale – commenta il sindaco Francesco Rucco – è stata l’attività di controllo a distanza effettuata con i sistemi di videosorveglianza che ha messo in evidenza movimenti sospetti e fatto scattare l’immediato intervento delle pattuglie. La presenza dei nostri agenti a Campo Marzo sta dando risultati importanti non tanto e non solo sulla lotta al degrado e allo spaccio, ma anche sulla percezione della sicurezza da parte dei cittadini”.

Durante il primo intervento, sabato mattina nella zona adiacente al parco giochi di viale dell’Ippodromo, gli agenti hanno rinvenuto un involucro di plastica nera ricoperto di cellophane trasparente contenente marijuana per un peso complessivo circa di 15 grammi.

Lunedì pomeriggio la polizia locale è intervenuta di nuovo a Campo Marzo dopo aver notato, grazie alle telecamere di sorveglianza, comportamenti sospetti messi in atto da parte di un gruppo di persone. Una di loro, in particolare, è stata vista sotterrare, in tre momenti diversi, involucri scuri, solitamente utilizzati per occultare sostanza stupefacente. Subito dopo, tutti i presenti si è allontanata in direzione della stazione ferroviaria.
La pattuglia antidegrado, appositamente contattata, è intervenuta rinvenendo cinque involucri contenenti marijuana per un peso complessivo di 67 grammi e un involucro di hashish per un peso circa di 68 grammi.

Nello stesso pomeriggio, sempre grazie al sistema di videosorveglianza di Campo Marzo, la pattuglia antidegrado ha sanzionato due stranieri che stavano consumando alcol, verso il lato del parco giochi di viale dell’Ippodromo.

Infine, ieri pomeriggio, durante l’operazione svolta con il cane antidroga, la polizia locale ha denunciato per resistenza a pubblico ufficiale due stranieri di nazionalità nigeriana che hanno cercato di divincolarsi per sfuggire al controllo degli agenti. Sempre ieri sono stati ritrovati 6 grammi di marijuana, che erano stati nascosti nel parco.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

(Comune di Vicenza)

UA-82874526-1