Ultime

Cittadinanze re-incontrate, un bando per l’assegnazione di voucher formazione

È pubblicato su questo sito (nella sezione Altre gare e avvisi) il bando per la formazione di una graduatoria utile ad assegnare “voucher formazione” a persone in situazione di disagio socio-economico che intendano acquisire e rafforzare competenze tecniche e professionali volte al reinserimento sociale e/o lavorativo.

Il contributo economico per percorsi di formazione qualificanti, erogato nell’ambito dei progetti “Cittadinanze re-incontrate”, è riservato ai maggiori di 18 anni residenti in uno dei Comuni aderenti alla progettualità Ria (Reddito inclusione attiva), di cui il Comune di Vicenza è capofila, in carico ai servizi sociali del Comune di residenza e-o beneficiari del reddito di inclusione (Rei) e con un Isee familiare inferiore a 7 mila euro.

“Il bando rappresenta un’importante e concreta possibilità per tutte le persone che vogliono rimettersi in gioco attraverso una formazione qualificata per rientrare nel mondo del lavoro – ha dichiarato l’assessore alla famiglia e alla comunità Silvia Maino –. Grazie al contributo regionale del progetto Reddito di Inclusione Cittadinanze re-incontrate, l’amministrazione di Vicenza, come capofila dei Comuni aderenti, mette a disposizione risorse importanti a favore delle famiglie con disagio economico che vogliono davvero uscire dalla condizione di povertà. Nell’ambito del progetto Regionale, Vicenza è la prima città in cui si sperimenta questa modalità di voucher formativi per le persone in carico al servizio sociale; la stessa selezione prevista è a garanzia che le risorse siano destinate a chi ne ha effettivamente bisogno. L’intervento va nella direzione di non limitare l’aiuto al contributo assistenziale ma di garantire l’autonomia delle famiglie del vicentino anche nel medio e lungo periodo; in questo senso la formazione è essenziale”.

La domanda va presentata entro le 12 di sabato 10 novembre 2018 mediante posta raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata al settore Servizi sociali del Comune di Vicenza – contra’ Busato 19 – 36100 Vicenza, allegando il modulo che accompagna il bando online, oppure consegnata a mano all’ufficio Protocollo del Comune (corso Palladio 98) negli orari di apertura al pubblico o, infine, inviata tramite Pec all’indirizzo vicenza@cert.comune.vicenza.it.

L’importo massimo finanziabile può arrivare a coprire fino al 100% del costo del corso (massimo 2 mila euro) e fino all’esaurimento delle risorse disponibile, pari a 60 mila euro complessivi.

La graduatoria verrà formulata sulla base della dichiarazione Isee (massimo 8 punti) e della composizione del nucleo familiare (fino a 12 punti).

Ulteriori informazioni sono disponibili nell’avviso pubblicato online al link: https://www.comune.vicenza.it/albo3/altri.php/208795.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

(Comune di Vicenza)

UA-82874526-1