Comunicato stampa: nota del Vicesindaco sulla trasferta di Friburgo

Il 23 e 24 ottobre sono stato a Friburgo in rappresentanza del Comune di Padova per un incontro tra tutte le 12 città gemellate con Friburgo. È stata l’occasione per condividere un impegno comune sui 17 Sustainable development goals, gli obiettivi di sostenibilità che le Nazioni Unite hanno proposto alla comunità internazionale.

Durante l’incontro abbiamo firmato un impegno a cooperare per inserire i 17 obiettivi nell’agenda amministrativa e al tempo stesso per avviare delle progettualità concrete insieme. L’attuazione degli obiettivi passa infatti in grande parte dalle amministrazioni locali. In particolare la nostra amministrazione si è impegnata ad attivare, in collaborazione con le altre istituzioni padovane, un premio per le imprese del territorio che sviluppino azioni innovative con riferimento a uno dei 17 obiettivi di sostenibilità, attivando in seguito un confronto con le altre città.

In questa occasione abbiamo potuto verificare la coerenza della nostra azione amministrativa con quella di altre città, europee e non, e ricevere stimoli molto interessanti sulle possibili azioni da intraprendere. Le azioni di Tel Aviv nella mobilità (hanno eliminato posti di parcheggio per far spazio alle piste ciclabili!), di Guilford nella gestione dei rifiuti (hanno un sistema di raccolta differenziata molto efficiente con la separazione a valle della raccolta), di Matsuyama nella pedonalizzazione della città per vitalizzare il commercio di prossimità, sono alcuni esempi di risposte delle città a problemi che sono attuali anche per noi.

Sono molto grato al Sindaco e all’Amministrazione di Friburgo che hanno creato questa occasione per confrontarsi e per prendere reciproca ispirazione. Credo che aprirsi ad una progettualità internazionale sia vitale per la Città di Padova”.

Arturo Lorenzoni

(Comune di Padova)

Comunicato stampa: nota del Vicesindaco sulla trasferta di Friburgo

Il 23 e 24 ottobre sono stato a Friburgo in rappresentanza del Comune di Padova per un incontro tra tutte le 12 città gemellate con Friburgo. È stata l’occasione per condividere un impegno comune sui 17 Sustainable development goals, gli obiettivi di sostenibilità che le Nazioni Unite hanno proposto alla comunità internazionale.

Durante l’incontro abbiamo firmato un impegno a cooperare per inserire i 17 obiettivi nell’agenda amministrativa e al tempo stesso per avviare delle progettualità concrete insieme. L’attuazione degli obiettivi passa infatti in grande parte dalle amministrazioni locali. In particolare la nostra amministrazione si è impegnata ad attivare, in collaborazione con le altre istituzioni padovane, un premio per le imprese del territorio che sviluppino azioni innovative con riferimento a uno dei 17 obiettivi di sostenibilità, attivando in seguito un confronto con le altre città.

In questa occasione abbiamo potuto verificare la coerenza della nostra azione amministrativa con quella di altre città, europee e non, e ricevere stimoli molto interessanti sulle possibili azioni da intraprendere. Le azioni di Tel Aviv nella mobilità (hanno eliminato posti di parcheggio per far spazio alle piste ciclabili!), di Guilford nella gestione dei rifiuti (hanno un sistema di raccolta differenziata molto efficiente con la separazione a valle della raccolta), di Matsuyama nella pedonalizzazione della città per vitalizzare il commercio di prossimità, sono alcuni esempi di risposte delle città a problemi che sono attuali anche per noi.

Sono molto grato al Sindaco e all’Amministrazione di Friburgo che hanno creato questa occasione per confrontarsi e per prendere reciproca ispirazione. Credo che aprirsi ad una progettualità internazionale sia vitale per la Città di Padova”.

Arturo Lorenzoni

(Comune di Padova)

UA-82874526-1