T-DONNA. SPETTACOLI, INCONTRI E FILM SULL’UNIVERSO FEMMINILE

T-DONNA. SPETTACOLI, INCONTRI E FILM SULL’UNIVERSO FEMMINILE

Spettacoli teatrali, conferenze e film rivolti al mondo femminile. Prende il via venerdì 19 ottobre il percorso T-Donna, progetto culturale inserito all’interno della più ampia rassegna Modus Spazio Cultura, realizzata con le associazioni Veronesi Giuriste Associate e Convergenze, con il patrocinio del Comune.

Gli eventi di T-Donna hanno come filo conduttore la centralità della figura femminile e la riflessione su temi importanti quali la condizione della donna, gli stereotipi e la violenza di genere.

Tra gli appuntamenti in programma, gli spettacoli per le due principali ricorrenze istituzionali legate all’universo femminile, la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne il 25 novembre e quella per i diritti delle donne e la pace nel mondo, l’8 marzo; quattro incontri cinematografici con un momento di riflessione e dibattito; un ciclo di dibattiti con esperti per confrontarsi sui temi più attuali legati alla donna.

Ad aprire la rassegna, venerdì 19 ottobre alle 21.15 al Modus Spazio Cultura in piazza Orti di Spagna, a San Zeno, lo spettacolo “Donne”, poesie, letture e storie interpretate dall’attrice Lucilla Giagnoni.

“Una rassegna in linea con le progettualità culturali del Comune, in sintonia anche sui temi legati al mondo femminile, dalla condanna della violenza alla difesa dei diritti” ha detto l’assessore alla Cultura e Pari opportunità Francesca Briani.

Proiezioni cinematografiche e conferenze sono ad ingresso gratuito. Per informazioni sul programma dettagliato della rassegna e sui biglietti degli spettacoli teatrali consultare il sito info@modusverona.it.

L’iniziativa è stata presentata in sala Arazzi dall’assessore Briani insieme al direttore artistico di Modus Andrea Castelletti; presenti Irene Tommasi di Convergenze e l’avvocato Elisabetta Baldo dell’associazione VE.G.A.

(Comune di Verona)

UA-82874526-1