“Tadeusz Kantor. Crepino gli artisti”, fino al 27 ottobre la mostra ad AB23

Bozzetto per lo spettacolo ‘Crepino gli artisti’, 1985

C’è tempo fino a sabato 27 ottobre per visitare “Tadeusz Kantor. Crepino gli artisti”, la mostra allestita nello Spazio AB23 (in contra’ Sant’Ambrogio, 23) nell’ambito di Conversazioni 2018, 71° edizione del Ciclo di Spettacoli Classici al Teatro Olimpico di Vicenza, che presenta disegni, foto e video dedicati all’opera del grande regista polacco.

Tadeusz Kantor (1915-1990), regista, teorico, pittore e scenografo, è stato uno degli artisti più originali e incisivi del nostro tempo, cui si deve l’innovazione più significativa della idea di teatro nel secondo Novecento. Se oggi non è possibile parlare di teatro contemporaneo senza richiamare una automatica contaminazione con le arti visive, la musica e la danza, lo si deve alla creatività artistica di questo gigante della scena contemporanea. Sino alla sua improvvisa scomparsa nel 1990 Kantor ha realizzato con la sua compagnia Cricot 2 pochi ma fondamentali spettacoli, come La classe morta del 1975 – spettacolomanifesto che ha marcato questo radicale cambiamento – e nel 1985 Crepino gli artisti, lo spettacolo da cui prende il titolo la mostra che chiude il triennio 2016-2018 del Ciclo di Spettacoli Classici.

Ingresso libero

Orari di visita: da mercoledì a venerdì dalle 16 alle 19, sabato dalle 10.30 alle 13 e dalle 16 alle 19.

www.classiciolimpicovicenza.it

 

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

(Comune di Vicenza)

UA-82874526-1