Urbanistica – Rizzotto (ZP): “Una nuova modalità di gestione dei crediti edilizi per un Piano casa più moderno ed efficiente”.

Urbanistica – Rizzotto (ZP): “Una nuova modalità di gestione dei crediti edilizi per un Piano casa più moderno ed efficiente”.

(Arv) Venezia, 11 ott. 2018 – “È stato presentato stamane nella Seconda commissione consiliare il Progetto di Legge della Giunta regionale n. 402 ‘Politiche per la riqualificazione urbana e l’incentivazione alla rinaturalizzazione del territorio veneto’: un provvedimento tanto atteso quanto strategico per lo sviluppo territoriale del Veneto del domani. rispetto a quanto visto fino ad ora, proprio nell’ottica di migliorare il previgente testo, si è stabilito di dare un ruolo di protagonista alle imprese e alle famiglie, fermo restando il consumo zero, paletto intoccabile”. Sono le parole della Capogruppo Silvia Rizzotto (Zaia Presidente) che così commenta la proposta normativa: “Con l’introduzione del doppio canale di premialità sui crediti edilizi, dividendo tra imprese e famiglie, la Regione si pone lo strategico obbiettivo di sostenere la ripresa di un settore economico fondamentale senza però con questo venir meno al patto d’onore con il nostro territorio, ovvero quella sostenibilità del consumo ad impatto zero indispensabile per garantire uno sviluppo capace di contrastare il degrado ed anzi, sostenere un nuovo patrimonio edilizio, più moderno ed efficiente”.

“I punti strategici – conclude Rizzotto – su cui ora ci si dovrà concentrare per definire al meglio il testo sono soprattutto due: puntare ad una semplificazione amministrativa in grado di consentire un lavoro snello e semplice da parte degli operatori, e, al contempo, investire i Comuni di un ruolo proattivo in un comparto, come quello urbanistico, dove gli enti locali devono sentirsi coinvolti”.

/1343

(Consiglio Veneto)

UA-82874526-1