Approvati progetti per 500 mila euro, dai parchi gioco alla rotatoria di strada Carpaneda

Da sinistra, Tolio, Cicero e Tosetto

Progetti per oltre 500 mila euro sono stati approvati questa mattina dalla giunta comunale su proposta dell’assessore Claudio Cicero.

Riqualificazione parchi gioco e giardini scolastici

Per un importo complessivo di 200 mila euro, cioè per una cifra doppia rispetto a quanto era stato stanziato annualmente in passato, saranno riqualificati 15 parchi gioco e 6 giardini scolastici particolarmente degradati.

“Dopo la ricognizione fatta nei mesi estivi dagli assessori Matteo Tosetto nei parchi e Cristina Tolio nei giardini scolastici – ha annunciato oggi Claudio Cicero insieme agli assessori con delega al decentramento e alla formazione – abbiamo stilato una prima lista di aree verdi dove è più urgente intervenire. Andremo a demolire e sostituire giostre, panchine, elementi di arredo urbano ormai inutilizzabili e a riqualificare numerosi servizi igienici. I lavori potranno partire nei primi mesi dell’anno prossimo. Con il nuovo bilancio avremo altri fondi per proseguire in questa che per noi è una priorità”.

Acceso il mutuo ed effettuate le gare, le prime aree verdi ad essere interessate dagli interventi di riqualificazione saranno i parchi gioco di via Bassano, Cadamosto, Fiume, Gagliardotti, Giuriato, Granezza, Ippodromo, Ischia, Mainardi, Parco Città, Rossini, Ruspoli, Santa Bertilla, Setteca’ e Toti. Si lavorerà inoltre alla riqualificazione dei giardini delle scuole dell’infanzia Fogazzaro, Peronato, Rossini, Tretti e Trevisan e della primaria Rodari.

Restauro del Torresino Scaligero di Porta Padova

Via libera per un importo di 150 mila euro è stato dato stamattina anche al progetto di restauro e consolidamento statico del Torresino Scaligero di Porta Padova che versa da tempo in pessime condizioni all’interno del cortile della scuola Zanella.

“Già da qualche anno – ha ricordato l’assessore Cicero – i genitori di alcuni bambini della scuola, professionisti, di concerto con la dirigenza scolastica e gli insegnanti, avevano elaborato a titolo gratuito un progetto di restauro della struttura, non solo per metterla in sicurezza, ma anche perché la scuola potesse utilizzarla a fini didattici. Abbiamo rimesso in moto l’iter con l’obiettivo di realizzare i lavori nel 2019”.

Rotatoria di strada Carpaneda

Sempre oggi è stato approvato il progetto della rotatoria tra strada Carpaneda e via Piazzon, al confine con Creazzo. L’intervento nasce da un protocollo d’intesa con la Provincia di Vicenza e il Comune di Creazzo, per un costo totale di 270 mila euro, a cui Vicenza contribuirà con 67.500 euro. “In questo modo – ha spiegato Cicero – metteremo in sicurezza in modo definitivo un incrocio pericoloso e appronteremo il ramo di accesso alla pista ciclabile a monte e a valle”.

Fontana dei bambini in contra’ Garibaldi

La giunta ha infine approvato il progetto di risanamento della fontana di contra’ Garibaldi, con la scultura dei bambini di Nereo Quagliato. La fontana è stata svuotata da tempo per problemi di infiltrazioni. Con una spesa di 100 mila euro sarà risanata e impermeabilizzata. Poi la vasca potrà essere nuovamente riempita. “Alla famiglia Mezzalira – ha annunciato a tal proposito l’assessore Cicero – che si era offerta di contribuire al restauro anche perché uno dei bambini della fontana raffigura proprio uno dei figli, chiederemo di sponsorizzarne la manutenzione”.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

(Comune di Vicenza)

UA-82874526-1