Bibilioteca Bertoliana, oggi la prima seduta del nuovo Cda

Si è tenuta oggi a Palazzo Cordellina, la prima seduta del nuovo consiglio di amministrazione della Biblioteca Bertoliana.

Erano presenti Chiara Visentin, presidente, e i due neo consiglieri Italo Francesco Baldo e Ilaria Foletto.

Alla seduta hanno partecipato anche il sindaco Francesco Rucco e il direttore della Bertoliana Mauro Passarin.

Dopo una presentazione formale dell’istituzione e dei meccanismi che regolano il funzionamento del servizio bibliotecario, si è parlato della situazione del personale dipendente che, soprattutto negli ultimi anni, ha visto una significativa diminuzione delle risorse presenti.

Si è affrontato, quindi, il tema della nuova sede, più adeguata alle esigenze non solo dell’utenza, ma anche dell’ingente patrimonio librario custodito a San Giacomo, che andrebbe messo a disposizione di studiosi e appassionati per essere valorizzato. 

Il sindaco Rucco non ha mai nascosto di avere individuato nell’ex tribunale di Santa Corona l’immobile che, per dimensioni e posizione strategica, potrebbe ospitare la Biblioteca Bertoliana.

“Lo spostamento è necessario ed è un obiettivo che questa amministrazione ha intenzione di perseguire con decisione – ha dichiarato il sindaco -. Quanto prima sarà, quindi, avviato l’iter per la realizzazione del progetto, verificando l’ipotesi di conversione dell’ex tribunale. Solo dopo potremo procedere con la progettazione vera e propria e i lavori. Certo non sarà un iter facile né veloce, ma lo affrontiamo con convinzione e con la volontà di rendere concrete quelle che in passato sono state solo chiacchiere”.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

(Comune di Vicenza)

UA-82874526-1