Comunicato stampa: 550 mila euro per interventi su strade e marciapiedi

Prosegue a pieno ritmo il piano di manutenzione delle strade, dei marciapiedi e delle piazze della nostra città.
L’assessore ai lavori pubblici Andrea Micalizzi spiega: “La vivibilità della città significa anche strade e marciapiedi in ordine, cosa che si può avere solo con una costante e attenta manutenzione. Nel nostro primo bilancio, quello del 2018, abbiamo stanziato complessivamente 17 milioni di euro per la riasfaltatura delle strade e la sistemazione dei marciapiedi, più del doppio di quanto era stato impegnato gli anni precedenti. Nell’ultima Giunta abbiamo approvato finanziamenti ben 550 mila euro gli interventi di emergenza che si presentano frequentemente dopo periodi di maltempo o dopo incidenti stradali nel caso di segnaletica e barriere metalliche. Vogliamo che la città sia curata, ordinata come è giusto che sia, intervenendo in tempi rapidi quando ci troviamo davanti ad una situazione imprevista. Queste delibere stanziano i soldi necessari per far intervenire subito le nostre squadre di Pronto Intervento Manutenzioni sia nel centro storico come nei quartieri e nelle aree più periferiche. Segnalo anche che la settimana prossima partiranno alcuni importanti lavori di asfaltatura, questi programmati, in alcune importanti arterie cittadine: via Chiesanuova, lo svincolo tra via Chiesanuova e corso Australia, via San Crispino, via Croce Rossa e via Gozzi. Abbiamo stabilito che questi lavori si svolgeranno in orario notturno, dalle 21 alle 6 della mattina successiva, per limitari i disagi ai cittadini”.

Più nel dettaglio, martedì nell’ultima Giunta sono state approvate quattro delibere relative alle manutenzioni stradali: la prima è relativa al rifacimento del manto in asfalto di strade e marciapiedi, per un importo complessivo di 150.000, la seconda riguarda invece il rifacimento di strade e marciapiedi in materiale lapideo (ciotolato romano, sampietrini e lastre in trachite) in centro storico per ulteriori 100.000 euro. Spesso serve intervenire anche su altri elementi, come segnali stradali, guard rail, cordoli e rotatorie: le altre due delibere finanziano proprio questo tipo di interventi urgenti di manutenzione rispettivamente con 100.000 euro per le barriere metalliche e 200.000 per gli elementi accessori, quali cordoli, segnaletica, caditoie ma anche piccoli lavori come pulizie dei cigli e sistemazione di piccoli fossi marginali.

(Comune di Padova)

UA-82874526-1