Esteri – Casali (CDV): “Solidarietà a Israele. Ancora sotto attacco del terrorismo fuoco, ancora paura, ancora morti e feriti”.

Esteri – Casali (CDV): “Solidarietà a Israele. Ancora sotto attacco del terrorismo fuoco, ancora paura, ancora morti e feriti”.

(Arv) Venezia, 14 nov. 2018 – “Solidarietà a Israele. Ancora fuoco, paura, morti e feriti. I media nazionali purtroppo ne parlano poco ma Hamas ieri dalla striscia di Gaza in una sola giornata ha sparato su civili più di 461 razzi nel sud di Israele. La comunità internazionale deve reagire contro queste forme di terrorismo che continuano vergognosamente. Questi attentati terroristici piovuti dal cielo sono diretti contro civili inermi i quali hanno pochi secondo per raggiungere rifugi e mettersi in sicurezza”. È la nota diffusa dal Consigliere regionale Stefano Casali di Centro Destra Veneto – Autonomia e Libertà. “La comunità internazionale sospenda ogni finanziamento economico fino a quando il terrorismo non cesserà definitivamente visto che i fondi evidentemente vengono usati per comperare costosissime e micidiali armi usate contro i civili anziché essere spesi per sviluppare un’area dalle grandi potenzialità. Non c’è pace per Israele che si trova ancora una volta attaccata. Le sirene, come documentano alcuni video in rete, sono suonate mentre indifesi cittadini dormivamo e sono stati costretti a scappare nei rifugi sotterranei. Il consiglio di sicurezza dell’ONU condanni Hamas – continua Casali – e gli stati democratici intervengano, come sono soliti fare in situazioni ben meno gravi, per contribuire a censurare e debellare queste gravissime forme di terrorismo. Molti Stati occidentali già lo stanno facendo come gli USA che giustamente hanno aperto la propria Ambasciata a Gerusalemme e che taglieranno i fondi. Anche la Francia tramite una nota del Ministero degli Esteri ha condannato questo violentissimo attacco”.

“Invece, sconvolge – evidenzia il Consigliere Casali – il solito silenzio assordante della signora Federica Mogherini, alto rappresentante dell’Unione per gli Affari esteri e la politica di sicurezza e vicepresidente della Commissione, che si mostra nuovamente quantomeno disinteressata a quello che accade contro i nostri fratelli israeliani”.

“Oltre a manifestare la mia personale solidarietà ad Israele – conclude Casali – porterò in Consiglio regionale il dibattito sulla grave problematica, sollevando il tema dell’ambasciata italiana che dev’essere portata, come prevede la consuetudine internazionale nella capitale di Gerusalemme e per promuovere un messaggio di pace e di Amicizia ad Israele da parte della Regione Veneto”.

/1656

(Consiglio Veneto)

UA-82874526-1