Giornata Mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

Oggi, martedì 20 novembre, si celebra in tutto il mondo la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. La data ricorda il giorno in cui l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite approvò, nel 1989 a New York, la Convenzione ONU sui diritti dei bambini e dei ragazzi, ponendoli, per la prima volta, allo stesso livello degli adulti.

Il nostro Paese è stato tra i primi a ratificare la Convenzione di New York nel 1991, dimostrandosi “illuminato” per quanto riguarda l’affermazione dei diritti – dichiara il sindaco Francesco Rucco –. Sul piano dell’attuazione pratica restano, però, tantissime criticità su cui intervenire ad ogni livello. Il numero dei minori vittime di reati aumenta e la famiglia resta, purtroppo, il contesto in cui i più piccoli subiscono più maltrattamenti. Il Comune di Vicenza condanna ogni forma di abuso e discriminazione nei confronti dei bambini, contrasta ogni forma di povertà che riguardi i minori e sostiene la loro crescita armonica. Il prossimo anno ricorrerà il trentennale della Convenzione Onu: ci auguriamo di poter dire di aver contribuito fattivamente a proteggere la cosa più preziosa della nostra comunità, ovvero i bambini che saranno i cittadini di domani”.

Per celebrare la Giornata Internazionale dei diritti dell’infanzia, la Biblioteca Bertoliana ha chiesto ad alcune case editrici di donare libri da distribuire gratuitamente ai bambini che oggi si recheranno dalle 16,30 nelle biblioteche cittadine di Palazzo Costantini, Riviera Berica, Villa Tacchi, Anconetta, Laghetto e Villaggio del Sole.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

(Comune di Vicenza)

UA-82874526-1