La consigliera Onisto all’inaugurazione della mostra personale di pittura dell’artista Lucja Ograbek

La vicepresidente della Commissione consiliare Cultura, Deborah Onisto, è intervenuta questo pomeriggio alla galleria Luigi Sturzo di Mestre in occasione dell’inaugurazione della mostra personale di pittura dell’artista polacco/veneziana Lucja Ograbek intitolata “Figurando non figurando”.

“Luogo simbolico per Mestre”

“E’ un piacere partecipare al taglio del nastro di questa mostra in un luogo in cui è da tempo che si organizzano esposizioni, un piccolo scrigno per Mestre – ha commentato la consigliera – Qui si esprime davvero la creatività degli artisti e ciò significa molto anche in termini simbolici. Tanto più che l’artista che firma queste opere è di nazionalità polacca ma fa di Venezia e Mestre la sua città. Il suo percorso parte dal figurativo per poi approdare all’astratto. E’ una mostra – ha concluso Onisto – che restituisce grandi emozioni”.

La mostra

L’esposizione, organizzata dall’associazione culturale “La Fornace”, sarà visitabile dal 10 al 21 novembre. Orari: giorni festivi 10.00-12.30, giorni feriali 17.00-19.00. Ingresso libero.

(Comune di Venezia)

La consigliera Onisto all’inaugurazione della mostra personale di pittura dell’artista Lucja Ograbek

La vicepresidente della Commissione consiliare Cultura, Deborah Onisto, è intervenuta questo pomeriggio alla galleria Luigi Sturzo di Mestre in occasione dell’inaugurazione della mostra personale di pittura dell’artista polacco/veneziana Lucja Ograbek intitolata “Figurando non figurando”.

“Luogo simbolico per Mestre”

“E’ un piacere partecipare al taglio del nastro di questa mostra in un luogo in cui è da tempo che si organizzano esposizioni, un piccolo scrigno per Mestre – ha commentato la consigliera – Qui si esprime davvero la creatività degli artisti e ciò significa molto anche in termini simbolici. Tanto più che l’artista che firma queste opere è di nazionalità polacca ma fa di Venezia e Mestre la sua città. Il suo percorso parte dal figurativo per poi approdare all’astratto. E’ una mostra – ha concluso Onisto – che restituisce grandi emozioni”.

La mostra

L’esposizione, organizzata dall’associazione culturale “La Fornace”, sarà visitabile dal 10 al 21 novembre. Orari: giorni festivi 10.00-12.30, giorni feriali 17.00-19.00. Ingresso libero.

(Comune di Venezia)

UA-82874526-1