Sanità – Montagnoli (LN): “Ospedale di Legnago strategico per la pianura veronese con la conferma di tutti i servizi nel nuovo PSSR”

Sanità – Montagnoli (LN): “Ospedale di Legnago strategico per la pianura veronese con la conferma di tutti i servizi nel nuovo PSSR”

(Arv) Venezia, 29 nov. 2018  – “L’Ospedale di Legnago resta strategico anche nel nuovo Piano Socio Sanitario Regionale, recentemente approvato in Commissione Sanità. E nessun taglio ai servizi erogati è previsto per questo importante nosocomio della bassa veronese, anzi, sono previsti nuovi investimenti sulla struttura”.

Con questa parole, il consigliere regionale della Lega Nord, Alessandro Montagnoli, prende posizione in ordine “al nosocomio di Legnago, spesso al centro, anche recentemente, di dibattiti politici”.

“L’ospedale di Legnago è un punto di riferimento per il territorio veronese e l’intera sanità veneta – afferma il consigliere regionale –  Ecco perché nessuno ha mai previsto un suo depotenziamento. Non è un caso, del resto, che il recente Piano Socio Sanitario Regionale, presto all’esame dell’aula consiliare, confermi questo valore aggiunto, attestando che tutti i servizi ora erogati verranno regolarmente mantenuti e che non è prevista nessuna riduzione di risorse”.

“Questo vale anche per l’Anatomia Patologica e lo Spisal al centro di recenti notizie che vorrebbero questi servizi come in fase di dismissione – continua Montagnoli – una notizia totalmente priva di alcun fondamento”.

“Se verranno avanzate proposte utili a potenziare il nosocomio o emergeranno necessità cui far fronte – ribadisce Montagnoli –  saremo a disposizione per poterle accogliere e sostenere”.

“Trovo positivo comunque che liberi cittadini o Comitati supportino tale esigenza – conclude Alessandro Montagnoli –  purché queste iniziative, oltre a caratterizzarsi per spirito costruttivo, restino libere dalla Politica e quindi scevre da qualsiasi strumentalizzazione”.

/1793

(Consiglio Veneto)

UA-82874526-1