Sicurezza – Villanova (ZP): “Pieve di Soligo, dal governo 61mila euro per la videosorveglianza: ottima notizia per la nostra cittadina, i residenti potranno vivere più sereni”.

Sicurezza – Villanova (ZP): “Pieve di Soligo, dal governo 61mila euro per la videosorveglianza: ottima notizia per la nostra cittadina, i residenti potranno vivere più sereni”.

(Arv) Venezia, 14 nov. 2018 – “Un’ottima notizia per il Comune di Pieve di Soligo che potrà contare su un aiuto notevole per un sistema di videosorveglianza che permetta ai cittadini di poter vivere la propria cittadina con maggiore serenità”. Così il Consigliere regionale del gruppo Zaia Presidente Alberto Villanova ha commentato “il finanziamento, da parte del ministero dell’Interno, di 61.800 euro che andranno a coprire parte delle spese sostenute dai Comuni di Pieve di Soligo e Refrontolo per un sistema di videosorveglianza che vada a implementare la sicurezza urbana. Quella della sicurezza è un’esigenza che crea sempre più preoccupazione tra i cittadini – continua Villanova – e più volte nei mesi scorsi ci siamo spesi perché Pieve di Soligo si dotasse di un sistema di sorveglianza e, finalmente, questo progetto si sta trasformando in realtà. Grazie quindi – conclude Villanova – al ministro Matteo Salvini che ha firmato il decreto”.

/1661

(Consiglio Veneto)

Sicurezza – Villanova (ZP): “Pieve di Soligo, dal governo 61mila euro per la videosorveglianza: ottima notizia per la nostra cittadina, i residenti potranno vivere più sereni”.

Sicurezza – Villanova (ZP): “Pieve di Soligo, dal governo 61mila euro per la videosorveglianza: ottima notizia per la nostra cittadina, i residenti potranno vivere più sereni”.

(Arv) Venezia, 14 nov. 2018 – “Un’ottima notizia per il Comune di Pieve di Soligo che potrà contare su un aiuto notevole per un sistema di videosorveglianza che permetta ai cittadini di poter vivere la propria cittadina con maggiore serenità”. Così il Consigliere regionale del gruppo Zaia Presidente Alberto Villanova ha commentato “il finanziamento, da parte del ministero dell’Interno, di 61.800 euro che andranno a coprire parte delle spese sostenute dai Comuni di Pieve di Soligo e Refrontolo per un sistema di videosorveglianza che vada a implementare la sicurezza urbana. Quella della sicurezza è un’esigenza che crea sempre più preoccupazione tra i cittadini – continua Villanova – e più volte nei mesi scorsi ci siamo spesi perché Pieve di Soligo si dotasse di un sistema di sorveglianza e, finalmente, questo progetto si sta trasformando in realtà. Grazie quindi – conclude Villanova – al ministro Matteo Salvini che ha firmato il decreto”.

/1661

(Consiglio Veneto)

UA-82874526-1