Ultime

Attività ispettiva in materia di etichettatura: sequestrate 218 paia di scarpe non conformi

07/12/2018

Quindici tipologie di calzature, per un totale di 218 paia, sequestrati il 5 dicembre scorso dagli ispettori della Camera di Commercio nel corso di un’ispezione presso un punto vendita all’interno di un Centro Commerciale della provincia, volta alla verifica della conformità dell’etichettatura delle calzature.

I prodotti sono risultati privi dell’etichetta di composizione (cuoio, materie tessili o altri materiali) delle 3 componenti delle calzature (tomaia, rivestimento della tomaia e suola interna, suola esterna) e/o privi dell’indicazione con identità ed estremi del produttore/importatore e sono stati quindi sottoposti a sequestro amministrativo, al quale seguiranno le notifiche delle relative sanzioni. Presso il punto vendita, inoltre, non era presente il cartello esplicativo – obbligatorio per legge – che informa il consumatore finale della simbologia adottata nell’etichetta delle calzature.

Il 27 novembre 2017 è entrato in vigore il nuovo D. Lgs. n. 190 che ha normato dettagliatamente la nuova disciplina sanzionatoria per le violazioni in materia di etichetta dei prodotti tessili e delle calzature. Riguardo alle calzature, il D. Lgs. 190/2017 ha introdotto delle specifiche sanzioni per i vari operatori commerciali (fabbricante, importatore e distributore) qualora vengano immessi sul mercato capi privi di etichetta di composizione o con etichetta non conforme alla direttiva 94/11/CE o non in lingua italiana oppure nel caso in cui la composizione dei materiali utilizzati, a seguito delle analisi di laboratorio, risulti difforme da quella dichiarata in etichetta. Lo stesso D. Lgs. 190/2017, inoltre, obbliga entro 60 giorni il produttore/importatore alla regolarizzazione dell’etichetta o al ritiro dal mercato dei prodotti non conformi.

Visto che anche nell’ambito dell’etichettatura delle calzature si riscontrano numeri elevati di prodotti non conformi, la Camera di Commercio proseguirà anche nel 2019 con l’attività ispettiva, sempre affiancata da attività informativa per le imprese del settore, per fare chiarezza sugli obblighi di informazione ai consumatori e sulle sanzioni.

Per maggiori informazioni sull’etichettatura delle calzature.

Leggi anche

(Camera di commercio di Verona)

UA-82874526-1