BUS NAVETTA DAI PARCHEGGI AL CENTRO. DAL 7 AL 24 DICEMBRE, TUTTI I GIORNI, OGNI 10 MINUTI

BUS NAVETTA DAI PARCHEGGI AL CENTRO. DAL 7 AL 24 DICEMBRE, TUTTI I GIORNI, OGNI 10 MINUTI

Bus navetta che collegheranno ogni 10 minuti i parcheggi della cintura con piazza Bra. Il servizio partirà venerdì 7 dicembre e sarà attivo tutti i giorni, feriali e festivi, fino al 24 dicembre, dalle 9 alle 19.

Due le linee potenziate, la 78 proveniente dalla Zai e la 77 dal piazzale del Cimitero.

Da una parte, infatti, sarà possibile parcheggiare al P3 della Fiera e, all’occorrenza, al Multipiano, con sosta a tariffa agevolata. Lasciare l’auto in Zai costerà 5 euro al giorno per le auto e 15 euro per gli autocaravan. Da lì sarà possibile prendere il bus navetta, con un normale biglietto da 1 euro e 30 centesimi (2 euro se si acquista direttamente sul bus). Il percorso sarà P3, Adigeo, Multipiano, centro storico, con fermata in piazza Pradaval fino al 13 dicembre e dal 14 in poi direttamente in piazza Bra. L’apertura delle aree di sosta seguirà l’orario delle navette, e quindi dalle 9 alle 19.

Dall’altra parte della città, invece, sarà disponibile il parcheggio Centro, vicino al Cimitero Monumentale, aperto 24 ore su 24. La tariffa è di un euro all’ora. Anche il biglietto della navetta per l’andata e il ritorno sarà di 1 euro.

L’invito, lanciato dall’assessore alla Viabilità Luca Zanotto, insieme al direttore di Atv Stefano Zaninelli e al dirigente di Veronafiere Giorgio Possagno, è quello di lasciare l’auto fuori dal centro storico e di muoversi con i mezzi pubblici, che saranno frequenti e diretti.

“Grazie alla disponibilità di Atv e Veronafiere – ha detto Zanotto – anche quest’anno attiveremo questo importante servizio, potenziato rispetto alla sperimentazione dello scorso dicembre che si limitava ai soli weekend. L’obiettivo è proprio quello di far arrivare meno auto possibili in centro, limitando il traffico e allo stesso tempo andando incontro alle esigenze delle migliaia di persone che arriveranno per i mercatini e le festività”.

“L’anno scorso nel ponte dell’Immacolata sono stati venduti 7 mila biglietti dell’autobus al giorno – ha sottolineato Zaninelli -. Numeri importanti che ci aspettiamo di registrare anche quest’anno e per i quali è necessario un potenziamento del servizio, anche se questo significa fare uno sforzo notevole soprattutto per coprire le giornate festive”.

“Apriremo inizialmente il P3 e, se non bastasse, anche il Multipiano – ha concluso Possagno -, nell’ottica di avvicinare la fiera alla città, confermando quei valori che da sempre ci contraddistinguono. Ecco perché i prezzi agevolati per la sosta, un incentivo importante che speriamo possa rispondere alle esigenze di veronesi e turisti”.
 

(Comune di Verona)

UA-82874526-1