Comunicato stampa: Mac – Makers artisti creativi. Al via co-lab in piazza De Gasperi

Mercoledì 19 dicembre alle ore 18:30, l’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova inaugura il nuovo spazio di co-lab in piazza de Gasperi, 13 a Padova.

Il co-lab ospita i giovani artisti, creativi e makers selezionati dalla call Mac, il progetto presentato e promosso da Progetto Giovani in collaborazione con l’Assessorato al commercio del Comune di Padova che offre per 10 mesi una postazione di lavoro, supporto nello sviluppo di un proprio progetto di attività artigianale-creativa, attraverso le fasi di ideazione, progettazione, produzione e vendita delle proprie realizzazioni.
Mac offre, inoltre, formazione specialistica e consulenze personalizzate grazie alla collaborazione di professionisti.

L’inaugurazione è stata progettata come occasione di confronto e presentazione con la cittadinanza, ma anche un modo per entrare nel vivo dei progetti degli artisti, creativi e makers che stanno vivendo lo spazio, e per conoscersi e dare colore al Natale con alcune delle loro creazioni acquistabili in loco.

I protagonisti di Mac:

  • Federico Borgato, processus/digital manufacturing;
  • Mirko Brigo e Nicola Sanguin, oggetti sonori;
  • Nicolà Masiero Sgrinzatto, installazioni multimediali/sculture sonore;
  • Martina Scardigli, dettagli d’arte à porter;
  • Elisa Pregnolato, fotografia documentaria e partecipativa.

IL PROGETTO
Mac è un progetto dell’Ufficio Progetto Giovani – Settore Gabinetto del Sindaco e dell’Assessorato al commercio del Comune di Padova volto a supportare la creatività giovanile in un’ottica imprenditoriale.
Mac è uno spazio di lavoro condiviso, in cui 6 artisti, creativi, designer, makers e artigiani digitali under 35 hanno l’opportunità di sviluppare e consolidare le proprie ricerche progettuali per la nascita di piccole imprese artigiano-creative.
Mac è un progetto che intende contribuire alla riattivazione dell’area di piazza De Gasperi attraverso la cultura, offrendo la possibilità ai giovani coinvolti di essere parte della trasformazione urbana in collaborazione con le altre categorie economiche e i cittadini.
Il progetto conta sulla collaborazione delle più importanti realtà cittadine in ambito di creatività e sviluppo d’impresa come: Galileo visionary district – Parco scientifico e tecnologico di Padova, Upa formazione – Confartigianato Padova, Cna Padova, Master Urise – Università Iuav di Venezia, ed è realizzato con il supporto della Regione del Veneto nell’ambito del Piano di interventi in materia di politiche giovanili, dgr 1392/2017 “Giovani risorsa della comunità”, progetto “Costruire cultura”.

(Comune di Padova)

UA-82874526-1