Il saluto dell’assessore Venturini al convegno “Volontariato e disabilità”

    L’assessore comunale alla coesione sociale, Simone Venturini, ha preso parte questo pomeriggio, al padiglione “Rama” dell’ospedale dell’Angelo di Mestre, al convegno “Volontariato e disabilità – “Essere persone sempre”, promosso dall’azienda Ulss 3 Serenissima, in collaborazione con il Centro Servizi Volontariato-Coordinamento delle Associazioni di volontariato di Venezia.

    “Si rinnova – ha sottolineato Venturini nel suo intervento – un appuntamento ormai tradizionale, a ridosso delle festività di fine anno, che ci dà modo ogni volta di ringraziare tutti coloro che lavorano in questo delicato settore. I volontari sono un apporto fondamentale nella realizzazione di una comunità basata sulla solidarietà. E’ molto stimolante anche il tema dell’incontro odierno: ‘essere persone sempre’ ha infatti un doppio significato. Lo deve essere chi aiuta e supporta, non solo fisicamente ma anche moralmente, la persona disabile, ma lo è comunque sempre pure quest’ultima, che deve essere considerata parte integrante, e attiva, della nostra società.”

    Il convegno, rivolto in particolare alle associazioni di volontariato del territorio, ha voluto in effetti essere un momento di riflessione comune, e di spunti, attorno a una tematica trasversale e particolarmente attuale come la gestione delle cure e dei rapporti con le persone con disabilità, con la testimonianza di operatori e di persone con handicap.

    Nel corso dell’incontro è stato inoltre presentato il video di Liliana Boranga “Io ti guardo ogni giorno: tu mi vedi?”, e i ragazzi campioni d’Italia dei “Black Lions” hanno raccontato il loro percorso di crescita legato anche alla pratica di un’attività sportiva.

(Comune di Venezia)

UA-82874526-1