Politica – Sinigaglia (Pd) – ” Auguri al neo sottosegretario Coletto: continui nel suo impegno di tutela della Sanità pubblica e del diritto alla salute”

Politica – Sinigaglia (Pd) – ” Auguri al neo sottosegretario Coletto: continui nel suo impegno di tutela della Sanità pubblica e del diritto alla salute”

( ArV) Venezia, 30 novembre 2018 “Auguri di buon lavoro all’ormai ex assessore Coletto per il nuovo incarico di sottosegretario alla Salute. Ci siamo confrontati con lui  sin dal 2010 per trovare le migliori soluzioni  sui temi della difesa del Sistema sanitario universalistico e sulla promozione del modello veneto dell’integrazione sociosanitaria. Sostanzialmente abbiamo affrontato assieme i due ultimi Piani socio sanitari della nostra Regione”. Claudio Sinigaglia, consigliere del Partito Democratico, saluta così l’assessore Coletto pronto a lasciare Palazzo Balbi per Palazzo Chigi. “Continui a tutelare il diritto alla salute, soprattutto di fronte ai poteri forti che stanno facendo la voce sempre più grossa nell’ambito sociosanitario mettendo a serio rischio il servizio pubblico e rafforzi il Fondo sanitario nazionale. Ancora buon lavoro”.

/1810

(Consiglio Veneto)

Politica – Sinigaglia (Pd) – ” Auguri al neo sottosegretario Coletto: continui nel suo impegno di tutela della Sanità pubblica e del diritto alla salute”

Politica – Sinigaglia (Pd) – ” Auguri al neo sottosegretario Coletto: continui nel suo impegno di tutela della Sanità pubblica e del diritto alla salute”

( ArV) Venezia, 30 novembre 2018 “Auguri di buon lavoro all’ormai ex assessore Coletto per il nuovo incarico di sottosegretario alla Salute. Ci siamo confrontati con lui  sin dal 2010 per trovare le migliori soluzioni  sui temi della difesa del Sistema sanitario universalistico e sulla promozione del modello veneto dell’integrazione sociosanitaria. Sostanzialmente abbiamo affrontato assieme i due ultimi Piani socio sanitari della nostra Regione”. Claudio Sinigaglia, consigliere del Partito Democratico, saluta così l’assessore Coletto pronto a lasciare Palazzo Balbi per Palazzo Chigi. “Continui a tutelare il diritto alla salute, soprattutto di fronte ai poteri forti che stanno facendo la voce sempre più grossa nell’ambito sociosanitario mettendo a serio rischio il servizio pubblico e rafforzi il Fondo sanitario nazionale. Ancora buon lavoro”.

/1810

(Consiglio Veneto)

UA-82874526-1