Cinecolonne raddoppia gli spettatori

Errore caricamento immagine.

Cinecolonne raddoppia gli spettatori

più che positivo il bilancio del secondo periodo di programmazione

COMUNE DI ROVIGO
Ufficio Stampa: Paola Gasperotto
Tel 0425/206102
e-mail: ufficiostampa@comune.rovigo.it

Cinecolonne raddoppia gli spettatori
più che positivo il bilancio del secondo periodo di programmazione

Trentaquattro film con 130 proiezioni ed un totale di 8.355 spettatori. Sono i numeri di “Cinecolonne” nel periodo che va dal 4 ottobre al 6 gennaio. Un bilancio più che positivo, illustrato oggi a palazzo Nodari dall’assessore ad Eventi e Manifestazioni Luigi Paulon e da Barbara Rigobello responsabile del progetto per il Censer.
“Siamo davvero orgogliosi – ha detto Paulon -, di questi dati che ci invitano a proseguire su questa strada, anzi allargandola a nuove iniziative. E’ un progetto a servizio della comunità ed un impegno che abbiamo preso nei confronti della città, che continuiamo a sostenere. Un ringraziamento a tutti i partner che hanno creduto e credono in questa iniziativa”.
I dati sono stati spiegati nel dettaglio da Rigobello.
A ottobre gli spettatori sono stati 1471, a novembre 2591, a dicembre 2933, in particolare dal 21 dicembre al 6 gennaio 3095 e dal primo al 6 gennaio 1360.
I film più visti sono stati quelli per bambini con in testa Lo schiaccianoci con 823 spettatori.
Complessivamente il totale dei partecipanti è raddoppiato rispetto al primo periodo di programmazione che dal 2 marzo al 13 maggio 2018, ha visto 4139 spettatori.
“Siamo davvero felici – ha detto Rigobello -, perché significa che ciò che stiamo facendo è apprezzato. L’impegno è notevole, il mondo del cinema non è facile e ci sono regole rigide che dobbiamo rispettare, partendo anche svantaggiati con una monosala. Per esempio non possiamo avere più di due titoli a settimana, spesso è difficile avere le prime visioni e soprattutto nei tempi che vorremmo. Nonostante questo cerchiamo di dare una buona programmazione che risponda alle esigenze del pubblico”.
Tra le novità in programma un progetto con Claudio Ronda direttore artistico Fabula Saltica, che nell’ambito di un programma in fase di avvio al Censer, porterà il cinema d’autore.

Il sindaco Massimo Bergamin sottolinea la valenza di questo progetto, in grado di dare risposte ad una esigenza sentita dalla città.

Cinecolonne è realizzato grazie alla collaborazione di Comune, Censer Rovigo Fiere, Confesercenti, Confcommercio, associazione Centro città, Asm set e Pro Loco città di Rovigo

Rovigo, 11/01/2019
Comunicato n. 19/19


Data ultimo aggiornamento: 14/01/2019

(Comune di Rovigo)

UA-82874526-1