Consiglio regionale. I lavori della settimana dal 28 gennaio al 1 febbraio 2019

Consiglio regionale. I lavori della settimana dal 28 gennaio al 1 febbraio 2019

(Arv) Venezia, 28 gen. 2019  –  L’agenda dei lavori consiliari si apre con la convocazione, in seduta ordinaria, del Consiglio regionale, martedì 29 gennaio, alle ore 10.30, con all’Ordine del Giorno innanzitutto una serie di interrogazioni a risposta scritta in materia di tutela del lavoro e della salute dei lavoratori, sanità, carenza di medici e gestione delle Liste di attesa, appalti di servizi, Centenario della Grande Guerra, infrastrutture, spese sostenute dalla Regione per ricorsi su questioni di legittimità costituzionale, ambiente e salute pubblica. Previsto, quindi, l’esame del Piano Strategico del Turismo del Veneto, di cui alla L.R. n. 11/2013 ‘Sviluppo e sostenibilità del turismo veneto’; della Proposta di Legge, primo firmatario il consigliere Possamai (LN), ‘Modifiche ed integrazioni alla L.R. 20 gennaio 2000, n. 2, ‘Addestramento ed allenamento dei falchi per l’esercizio venatorio’; del Disegno di Legge relativo al ‘Mutamento della denominazione del Comune di Negrar, in provincia di Verona, in quella di ‘Negrar di Valpolicella’, secondo gli esiti referendari. Calendarizzate, infine, diverse Mozioni di iniziativa consiliare che impegnano la Giunta per ricordare il martirio di Jan Palach contro il Comunismo, la celebrazione del Giorno del Ricordo 2019, per chiedere all’Europa di sostenere il Veneto colpito dal maltempo nello scorso mese di ottobre, sui pedaggi della Pedemontana Veneta, Decreto Salvini, norme anti corruzione, autodeterminazione del popolo Saharawi, richiesta che la ditta Stefanel mantenga la propria sede operativa a Ponte di Piave.

Quanto al lavoro delle Commissioni, la Prima Commissione consiliare permanente si riunisce mercoledì 30 gennaio, alle ore 10.30, per esaminare il Disegno di Legge della Giunta ‘Normativa regionale in materia di Polizia Locale e Politiche di sicurezza’, e il DL, sempre della Giunta, ‘Riconoscimento della legittimità del debito fuori bilancio derivante dall’acquisizione di beni e servizi per il potenziamento della rete telematica regionale’.

Previste, inoltre, le presentazioni dei seguenti provvedimenti: Disegno di Legge della Giunta ‘Rideterminazione del termine di validità del Piano Faunistico-Venatorio regionale approvato con L.R. 5 gennaio 2007, n. 1; Proposta di Legge, primo firmatario Bassi (CDV), ‘Norme in materia di tutela delle prestazioni professionali per attività espletate per conto dei committenti privati e di contrasto all’evasione fiscale’; Proposta di Legge, primo firmatario Colman (LN), ‘Disposizioni in materia di tutela delle prestazioni professionali.

Alle ore 13.00, si riunisce la Sesta Commissione consiliare permanente per audire Fabio Zanzotto in ordine all’attività della Fondazione Andrea Zanzotto di Pieve di Soligo.

Alle ore 14.30, la Terza Commissione consiliare permanente innanzitutto esaminerà la Proposta di Legge, primo firmatario Finco (LN), ‘Misure di prevenzione e di intervento concernenti i grandi carnivori’.

Verranno quindi illustrati: il provvedimento della Giunta ‘Adozione del Programma Promozionale del Settore Primario per l’anno 2019’; il Progetto di Legge Regionale ‘Rideterminazione del termine di validità del Piano Faunistico- Venatorio regionale, approvato con L.R. 5 gennaio 2007, n. 1; la Proposta di Legge Regionale, primo firmatario Bassi (CDV), ‘Norme in materia di tutela delle prestazioni professionali per attività espletate per conto dei committenti privati e di contrasto all’evasione fiscale’; la Proposta di Legge, primo firmatario Colman (LN), ‘Disposizioni in materia di tutela delle prestazioni professionali’.

Giovedì 31 gennaio, alle ore 10.30, si riunisce la Seconda Commissione consiliare permanente per audire i referenti del Consorzio C.I.GE.R. (Consorzio Impianti Gestione Rifiuti) in merito alle problematiche legate al trattamento e smaltimento dei rifiuti, nonché i rappresentanti di alcune delle principali aziende di TPL per acquisire informazioni in merito al sistema di Bigliettazione Elettronica nel Veneto. Verranno, inoltre, presentati: il Progetto di Legge regionale n. 403 della Giunta ‘Iniziative a sostegno della Candidatura UNESCO delle Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene’; il Progetto di Legge regionale n. 365, primo firmatario Erika Baldin (M5S), ‘Norme per promuovere la mobilità elettrica nella Regione del Veneto’; il Progetto di Legge regionale n. 414, primo firmatario Erika Baldin (M5S), ‘Norme in materia di prevenzione della produzione e riduzione dell’utilizzo di prodotti in plastica monouso e per la riduzione dell’incidenza della plastica sull’ambiente’.

/163

(Consiglio Veneto)

UA-82874526-1