Maltrattamento animali – Montagnoli (LN): “Violenza inqualificabile su un cane, chi si macchia di queste barbarie non può vivere nella nostra società”

Maltrattamento animali – Montagnoli (LN): “Violenza inqualificabile su un cane, chi si macchia di queste barbarie non può vivere nella nostra società”

(Arv) Venezia, 10 gen. 2019   – “Se, come affermava Gandhi, ‘la civiltà di un popolo si misura dal modo in cui tratta gli animali’, allora la nostra società ha ancora molta strada da fare. Come riportato oggi sulla stampa locale, la violenza perpetrata da un abitante di Tregnago (VR) su un malcapitato amico a quattro zampe dovrà ora essere valutata da un giudice, ma auspico davvero che venga comminata una pena esemplare”.

Lo afferma il consigliere regionale Alessandro Montagnoli (Lega Nord) per il quale “lo sventurato cane non c’entrava nulla con l’alterco tra l’anziano e una giovane coppia, anch’essa ferita nella colluttazione, ma ciò nonostante, a causa dell’inciviltà di questo soggetto, l’animale perderà un occhio”.

“Gli animali, e i cani in particolar modo, sono bestie che regalano sempre e solo affetto, senza chiedere nulla in cambio – conclude Alessandro Montagnoli –  chi si rende complice di una violenza del genere deve vergognarsi e pagare una pena adeguata a tanta ingiustificata cattiveria”.

/50

(Consiglio Veneto)

UA-82874526-1