Politica – Casali (CDV): “Ancora volantini anti-ebraici: il mio totale impegno politico per denunciare tali fatti”.

Politica – Casali (CDV): “Ancora volantini anti-ebraici: il mio totale impegno politico per denunciare tali fatti”.

(Arv) Venezia, 10 gen. 2019 – “A pochi giorni dalla commemorazione del Giorno della Memoria in ricordo della Shoah, che è stata uno dei più grandi orrori commessi dall’umanità e che verrà ricordata nei prossimi giorni dal Consiglio regionale del Veneto con cerimonie in Ghetto a Venezia e a palazzo Ferro-Fini, registriamo a Roma abominevoli e criminali atteggiamenti anti-semiti. Sono stati offesi, ancora una volta, i nostri concittadini di religione ebraica. Il mio impegno sarà massimo affinché tali episodi non vengano ignorati ma anzi agli stessi sia dato il giusto peso criminale”. Con una nota il Consigliere regionale Stefano Casali di Centro Destra Veneto – Autonomia e Libertà ha manifestato “disappunto su un fatto di cronaca gravissimo: ho appreso dalle agenzie di stampa nazionali che, nel giorno del 119esimo compleanno della Lazio, è stato rinvenuto sul web un volantino che offende i laziali, Napoli e lo stato di Israele con gravi epiteti al momento sono in corso le indagini. Voglio manifestare il mio più ampio sdegno – conclude Casali – verso queste indegne manifestazioni nonché il mio più forte impegno politico in tutte le sedi istituzionali affinché vengano censurate queste forme di odio verso i nostri concittadini di religione ebraica”.

/45

(Consiglio Veneto)

UA-82874526-1