Richiesta ad ARPAV per Impianto di Borgo Busco

Il Circolo Legambiente di Treviso ha presentato all’Agenzia Regionale per l’Ambiente del Veneto una richiesta di intervento per la verifica delle emissioni presso l’impianto della Ditta Mosole SPA sito in località Borgo Busco a Spresiano.

Di seguito il testo della lettera.

Spett.le

Agenzia Regionale per l’Ambiente del Veneto

Oggetto: richiesta d’intervento per verifica delle emissioni dell’impianto di produzione di conglomerato bituminoso di Mosole Spa nel comune di Spresiano.

Il Circolo Legambiente di Treviso,

a seguito:

  • dei disagi di natura odorigena e sonora ripetutamente espressi dalla popolazione di Spresiano conseguentemente all’attività di produzione di conglomerato bituminoso svolto dall’,azienda Mosole Spa, presso la Cava di Borgo Busco nel Comune di Spresiano;

considerato:

  • la diffida presentata dall’Ente Provincia in data 2/8/2017 in merito alla non corretta gestione dell’impianto e al controllo delle sue emissioni;
  • la vicinanza del sito di produzione ad un’area residenziale e istituti scolastici.

  • l’articolo 844 del codice civile che impedisce il gettito di sostanze fastidiose e l’art.32 della Costituzione italiana sulla tutela della salute;
  • la richiesta da parte della Ditta Impianti Asfalto Borgo Busco di un forte aumento, nella cava di Borgo Busco, della lavorazione per la produzione di conglomerati bituminosi con l’utilizzo del fresato, oltre alla lavorazione del calcestruzzo e del recupero di materiale da demolizione (da 20.000 a 150.000 tonnellate di fresato e materiale da demolizione e da 42 a 270 giorni di lavorazione all’anno)

ritenuto:

  • che la produzione del conglomerato tramite bitume a caldo porti all’emissione di inquinanti tra i quali gli Idrocarburi Policiclici Aromatici, che sono associati a varie tipologie di tumore;

chiede

Per il Circolo Legambiente di Treviso

La Presidente Silvana Carchidi

Annunci

(Legambiente Treviso)

UA-82874526-1