Ultime

Snatura Rock del 6 gennaio 2019

h15:00 Intervista a Setti
Dopo “Ahi lui” Nicola Setti, che in arte perde il nome di battessimo, è tornato con “Arto” appena uscito per la Barberia e Vaccini. Un disco confidenziale che entra nell’aria e ti prende come il racconto sul “come va” dell’amico a cui vuoi bene. Le sonorità, se da una parte sembrano provenire da una college radio americana degli anni 90, dall’altra vanno di pari passo con i silenzi e le speranze suggerite dalle parole.

h15:30 Intervista agli Aabu
Dopo “Basta scegliere” del 2016 gli AABU di Bologna sono tornati con “Abbiamo bisogno di urlare” appena uscito autoprodotto. Nel disco, sia nelle musiche che nelle liriche, si raccontano con grande maestria le sfumature nere della vita, cercando ogni tanti degli scorsi di luce con domande che rimangono col dubbio di una riposta positiva o meno ma la vita metterà il suo muro davanti.

h16:00 Intervista a Una
“Acida Basica Erotica” è il terzo album di Marzia Stano, in arte Una, e arriva dopo l’esordio del 2013 “Una, nessuna, centomila” e “Come in cielo così in terra” del 2014. Il disco nuovo, partendo dall’equilibrio e dalla grazia femminile, si confronta con diverse tematiche che vanno dalla sessualità, alla solitudine degli adolescnti, dall’amore che si manifesta teneramente, all’amore che corrode le viscere.

h16:30 Intervista a Mario Alessandro Camellini
MAC, ovvero Mario Alessandro Camellini, è un poeta e pianista al suo esordio come cantante. La sua scrittura è diretta e asciuta, capace di uscire fuori dagli schemi. Dentro i sentimenti sono contrastanti tra gli alti e bassi della vita, viene fuori a sua storia, ma anche il dolore e l’attitudine a guardare il senso completo del presaggio che si presenta davanti.

(www.sherwood.it)

UA-82874526-1