Ultimi giorni per visitare il presepe artistico in Loggia del Capitaniato

Ultimi giorni per visitare il presepe artistico in vetro di Murano voluto dall’amministrazione comunale e ospitato in Loggia del Capitaniato fino al 15 gennaio.
Già oltre 3 mila persone hanno ammirato la Sacra Famiglia realizzata dal maestro vetraio Francesco Badioli: le sculture, la cui altezza massima è di 1 metro e 10 centimetri, pesano complessivamente 60 chilogrammi; bianco e rosso i colori scelti, in onore della città, a cui il maestro ha voluto aggiungere una preziosa polvere d’oro.
A fare da sfondo alla Natività non c’è la tradizionale capanna, ma la riproduzione di una serliana della Basilica palladiana realizzata dalla ditta Treu di Vicenza utilizzando legno dell’Altopiano.

” Una scelta non casuale -spiega Leonardo De Marzo, consigliere comunale delegato ai gemellaggi e promotore dell’iniziativa- visto  l’obiettivo è anche una raccolta fondi a favore sia delle zone della nostra Regione colpite dall’alluvione sia dell’iniziativa ideata da Coldiretti per la messa a dimora di nuove piante sull’altopiano di Asiago”.
 
Il costo dell’opera (del solo vetro visto che la realizzazione è stata donata dal maestro Badioli) è stato sostenuto da Confartigianato Vicenza, Confindustria Vicenza, Confcommercio Vicenza, associazione Liberi pensatori e Provincia di Vicenza.
L’ingresso alla Loggia è gratuito.
L’apertura per la visita del presepe è assicurata dai volontari dell’associazione Liberi pensatori, che si occupano anche della raccolta fondi.
Questi gli orari di apertura per i prossimi giorni: 12 e 13 gennaio 10-13 e 17-20, 15 gennaio 10-13.
Link al video: http://bit.ly/videoPresepe_forgiatura

(Comune di Vicenza)

UA-82874526-1