Comunicato stampa: “Centrafrica. Diamanti violenza e povertà”. Incontro con monsignor Nestor Desire Aziagbia

Giovedì 28 febbraio in Sala Paladin a Palazzo Moroni, alle ore 20:45, Monsignor Nestor-Desiren Aziagbia, presidente della Conferenza Episcopale centraficana, racconta la realtà della Repubblica Centro Africana.

Nonostante le immense ricchezze naturali, dai diamanti all’uranio al petrolio, la quasi totalità della popolazione vive sotto la soglia di povertà, cioè con meno di 1 dollaro e 25 centesimi al giorno. Belgio, Francia, Cina e adesso Russia sono interessati a questi giacimenti, ma il rischio concreto è che prosegua lo sfruttamento selvaggio del Paese.

Lo scorso 6 febbraio il governo ha siglato un accordo di pace con 14 gruppi armati a Kartoum nel vicino Sudan.
E’ il settimo tentativo di porre fine agli scontri e alle violenze, dal 2012 uno all’anno, finora senza successo. Insomma una polveriera nel cuore dell’Africa di cui sappiamo poco ma che è centrale nella politica africana.
La Chiesa fa quello che può, cioè molto con scarse risorse, soprattutto per far cessare le violenze e promuovere la convivenza civile tra tutti gli abitanti.

(Comune di Padova)

UA-82874526-1