Consiglio regionale. I lavori della settimana dal 25 febbraio al 1 marzo 2019

Consiglio regionale. I lavori della settimana dal 25 febbraio al 1 marzo 2019

(Arv) Venezia, 25 feb. 2019    –   L’agenda si apre con la convocazione, in seduta ordinaria, del Consiglio regionale, martedì 26 febbraio, alle ore 10.30, con all’Ordine del Giorno innanzitutto alcune interrogazioni a risposta scritta in materia di tutela dei lavoratori e della legalità, sicurezza sul lavoro, sanità, carenza medici e liste di attesa, appalti di servizi, inquinamento e materia sindacale, e interrogazioni a risposta immediata sulla gestione dei rifiuti.

All’esame dell’aula consiliare, quindi, la convalida dell’elezione del consigliere Enrico Corsi, il Disegno di Legge ‘Riconoscimento della legittimità del debito fuori bilancio, derivante da sentenza esecutiva del TAR Lazio’, il Piano regionale di coordinamento per la realizzazione dei crematori, ai sensi della Legge n. 130 del 30 marzo 2001 e della L.R. n. 18 del 4 marzo 2010, il Programma triennale regionale per l’apicoltura 2020– 2022, ai sensi del regolamento UE n. 1308/2013 del 17 dicembre 2013, recante l’organizzazione comune dei mercati dei prodotti agricoli, il Programma di attività del Comitato regionale per le Comunicazioni del Veneto (CORECOM) per l’anno 2019 e previsione finanziaria, il PdL “Modifiche e integrazioni alla L.R. 31 marzo 1992, n. 14, ‘Disciplina della viabilità silvo­ pastorale’”, e della Proposta di Legge, primo firmatario Nicola Finco (LN), ’Misure di prevenzione e di intervento concernenti i grandi carnivori’.

Mercoledì 27 febbraio, alle ore 10.30, si riunisce la Prima Commissione consiliare permanente per l’esame del Progetto di Legge n. 427 della Giunta “Modifiche alla L.R. 25 ottobre 2001, n. 29, ‘Costituzione di una società di capitali per la progettazione, esecuzione, manutenzione, gestione e vigilanza delle reti stradali’”, e del PdL n. 242, primo firmatario Boron (ZP), ‘Regolarizzazione procedimenti sanzionatori’. Verranno infine esaminate le proposte di candidatura presentate in ordine alla nomina di due componenti dell’Osservatorio per il contrasto alla criminalità organizzata e mafiosa e la promozione della trasparenza.

Giovedì 28 febbraio, alle ore 10.30, è convocata la Seconda Commissione consiliare permanente per l’esame del Disegno di Legge della Giunta n. 402 ‘Politiche per la riqualificazione urbana e l’incentivazione alla rinaturalizzazione del territorio veneto’. Verrà quindi esaminato il Disegno di Legge n. 427, della Giunta, “Modifiche alla L.R. 25 ottobre 2001, n. 29, ‘Costituzione di una società di capitali per la progettazione, esecuzione, manutenzione, gestione e vigilanza delle reti stradali'”, e il Disegno di Legge n. 422, sempre della Giunta, “Norme di interpretazione autentica della L.R.  8 luglio 2009, n. 14, ‘Intervento regionale a sostegno del settore edilizio e per favorire l’utilizzo dell’edilizia sostenibile’, e modifiche alla L.R. 12 luglio 2007, n. 16, in materia di barriere architettoniche”.

Alle ore 14.30, si riunisce la Quinta Commissione consiliare permanente che avrà all’Ordine del Giorno l’esame: del PDLS n. 49, primo firmatario Villanova (ZP), “Riconoscimento  della Sindrome da Fatica Cronica (CFS) quale malattia invalidante che dà diritto all’esenzione dalla partecipazione alla spesa sanitaria”; del PdL n. 380, primo firmatario Villanova (ZP), “Diffusione  delle  tecniche salva vita (BLS e BLSD) e dei concetti di prevenzione primaria quali la disostruzione delle vie aeree in età pediatrica e la rianimazione cardiopolmonare negli istituti scolastici del Veneto”; del PDL n. 393, primo firmatario R. Barbisan (LN), “Disciplina dell’orario di servizio, dei turni e delle ferie delle farmacie”. Verranno altresì esaminati i Progetti di Legge per la prevenzione e la cura del disturbo del gioco d’azzardo patologico, quello della Giunta, considerato testo di riferimento, il PdL n. 395, e tre di iniziativa consiliare, ovvero il PdL n. 68, d’iniziativa del consigliere Guadagnini (Siamo Veneto), il PdL n. 85, d’iniziativa dei consiglieri Finco e R. Barbisan (LN), il PdL n. 297 del consigliere Negro (VCA).

Verranno quindi illustrati una serie di provvedimenti: il PDL n. 157, d’iniziativa del consigliere Possamai (LN), “Norme  regionali  in  materia  di  benessere  dei  soggetti  giovani  delle  razze canine”; il PDL n. 170, primo firmatario Negro (VCA), “Modifiche ed integrazioni alla L.R. 18  dicembre 2009, n. 30, ‘Disposizioni per la istituzione del fondo regionale per la non autosufficienza e per la sua disciplina”‘; il PDL n. 178, primo firmatario Villanova (ZP), “Norme a sostegno della natalità e della cura dei minori”; il PDL n. 206, primo firmatario Guarda (AMP), “Modifica  della L.R. 4  marzo  2010, n. 18, ‘Norme in materia funeraria”‘; il PDL n. 371, d’iniziativa del consigliere Negro (VCA), “Disposizioni in materia di vaccinazioni”; il PDL n. 412, primo firmatario Brescacin (ZP), “Interventi regionali in materia di donazioni in sanità”; il PDL n. 423, primo firmatario R. Barbisan (LN), “Modifiche ed integrazioni alla L.R. 10 agosto 2012 , n. 29, ‘Norme per il sostegno delle famiglie monoparentali e dei genitori separati o divorziati in situazione di difficoltà”‘.

Verrà poi votato il Parere alla Sesta Commissione in ordine al PDL n. 234, d’iniziativa del consigliere Guadagnini (Siamo Veneto), ‘Insegnamento nelle scuole di ogni ordine e grado degli aspetti di interesse specifico della Regione Veneto nell’ambito della quota riservata alle regioni nei piani di studio scolastici, ai sensi dell’articolo 2, comma 1, lettera 1) , della Legge 28 marzo 2003, n. 53 ‘Delega al Governo per  la definizione delle norme generali sull’istruzione e dei livelli essenziali delle prestazioni in materia di istruzione e formazione professionale”‘, il Parere alla Seconda Commissione in ordine al PDL n. 322, d’iniziativa dei consiglieri Berti e Brusco (M5S), “Norme per il  contenimento  dei  rischi  sanitari  per  la  popolazione  legati all’esposizione ai composti PFAS e alle sostanze emergenti nelle acque”; il parere alla Prima Commissione in ordine al PDL n. 328, d’iniziativa del consigliere Scarabel (M5S), “Imposta regionale sulle emissioni sonore degli aeromobili’; il Parere alla Prima Commissione in ordine al PDLS n. 28, d’iniziativa del Consigliere Antonio Guadagnini (Siamo Veneto), “Disciplina dell’esercizio della prostituzione”; il Parere alla Giunta regionale in ordine al PAGR n. 357 ‘Azienda ULSS n. 6 Euganea. Autorizzazione alla permuta di beni immobili con il Comune di San Martino di Lupari’, di cui all’articolo 5 del D. Lgs. 229/1999.

/413

(Consiglio Veneto)

UA-82874526-1