La Classificazione: Nuovi adempimenti per l’attività agrituristica

Informazioni Coldiretti

N. – 28/02/2019

La Classificazione: Nuovi adempimenti per l’attività agrituristica

Dopo anni di discussione, anche in Veneto approdano classificazione ed identificazione delle attività agrituristiche con marchio unico nazionale.
Per tutte le strutture agrituristiche (sia di ristorazione che di alloggio), la normativa prevede l’adozione del logo “Agriturismo Italia” e con la L.R. 28/2012 è prevista l’adozione del marchio turistico regionale THE LAND OF VENICe.
Per ottenere l’utilizzo dei loghi, va presentata domanda di utilizzo del marchio Agriturismo Italia e marchio regionale, entro il 2 aprile (per gli esercizi in attività) e successivamente all’approvazione della domanda dovranno esporre una targa secondo le indicazioni regionali: ha misure standard e riporta denominazione dell’azienda agrituristica con i marchi e deve essere posta in modo visibile all’ingresso della struttura.
Per tutte le aziende Agrituristiche con Ospitalità in alloggi e spazi aperti (camere e agricampeggi)
La normativa regionale: Il 2 ottobre 2018 è stato emanato il Dgr. 1423 (Disposizioni operative e procedurali per la classificazione delle attività di agriturismo e adozione dell’immagine coordinata regionale) che, per il Veneto, determina l’adozione della classificazione prevista dal D.M. del 13 febbraio 2013 in modo che l’immagine del settore sia omogenea: sono nati i “girasoli”.
La Classificazione si basa sui servizi offerti. Tiene conto del contesto aziendale, confort, servizi considerati utili per la maggior parte dei fruitori, di cosa si offre, non come si offre. È una “autocertificazione” redatta a seguito di analisi e con diretta responsabilità dell’azienda. A seguito della valutazione va presentata “domanda” di classificazione. La Regione nei 60 giorni successivi autorizza la classificazione da 1 a 5 girasoli, in assenza di risposta vige il silenzio assenso, pertanto l’agriturismo deve esporre nella targa la classificazione. La Regione si riserva di effettuare verifiche sulla corretta valutazione. Ha validità per cinque anni, se non cambiano caratteristiche e servizi offerti.
Scadenza: 2 aprile
Per effettuare entrambi gli adempimenti entro il 2 aprile, le aziende possono avvalersi del di Impresa Verde Vicenza e della Segreteria di Terranostra. Si concorda il sopralluogo aziendale per la valutazione e compilazione check list sulle diverse aree tematiche per valutare il punteggio e presentare la domanda di uso dei loghi, per i soci di Terranostra/Campagna Amica è previsto uno sconto sul servizio.
Contattare Elisa Scalchi 0444.189613 elisa.scalchi@coldiretti.it per fissare l’appuntamento.

(Coldiretti Vicenza)

UA-82874526-1