L’assessore De Martin incontra all’M9 una delegazione di studenti dell’Istituto “Sciences Po” di Parigi

    L’assessore comunale all’Urbanistica, Massimiliano De Martin, ha incontrato oggi, nella sede dell’M9 di Mestre, una delegazione di studenti dell’istituto di Studi politici di Parigi “Sciences Po”.

    Un colloquio a metà tra la chiacchierata e la scorrevole e piacevole lezione, in cui De Martin ha illustrato le linee guida seguite dall’Amministrazione comunale per la predisposizione della pianificazione territoriale di Venezia, rispondendo poi anche alle domande poste dai ragazzi e dai loro docenti.

    “Sono occasioni – ha sottolineato De Martin – che ritengo importanti e significative, perché dimostrano l’interesse internazionale non solo verso la Venezia ‘città storica’, ma anche per il suo territorio di terraferma. Mestre è sempre più la ‘city’ di Venezia, e di essa l’M9 è uno dei nuovi simboli. E’ nel contempo un’occasione per gli investitori ed una opportunità per i residenti, grazie al lavoro che l’Amministrazione comunale sta facendo per renderla sempre più vivibile e vivace, e che ho cercato oggi di illustrare agli studenti.”

    Al termine dell’incontro la delegazione francese, che ha ricevuto anche il saluto dell’amministratore delegato di Polymnia, Valerio Zingarelli, ha avuto la possibilità di visitare, accompagnata da una guida, l’intero complesso dell’M9.

(Comune di Venezia)

UA-82874526-1