Parcheggio di via Fratelli Bandiera, da oggi gestione della sosta in modo automatizzato

Da oggi, giovedì 14 febbraio, la sosta del parcheggio di via Fratelli Bandiera, in prossimità del servizio obitorio celle mortuarie dell’Azienda Ulss 8 Berica, sarà gestita totalmente in modo automatizzato grazie all’installazione di una barriera di entrata ed uscita (in via Bedeschi), una cassa automatica e un pannello bifacciale con informazioni (su viale Fratelli Bandiera) sullo stato “libero” o “completo” del parcheggio.

L’informazione in tempo reale sui posti liberi, invece, sarà riportata sul pannello a messaggio variabile di viale Grappa oltre che sul sito www.aimmobilita.it.

A darne l’annuncio questa mattina sono stati l’assessore alle infrastrutture Claudio Cicero e l’amministratore unico di AIM Mobilità Piercarlo Pucci.

“Con questo intervento mettiamo ordine a uno dei parcheggi cittadini a diretto servizio di una struttura ospedaliera e dove c’era un po’ di anarchia – ha spiegato l’assessore alle infrastrutture Claudio Cicero – Grazie alla sbarra e ai pannelli esterni l’utente saprà, in anticipo, se ci sono posti liberi o no. Con i tecnici verificheremo, inoltre, se sarà possibile realizzare una corsia di accumulo in ingresso per non interrompere il flusso degli utenti”.

“Per quanto riguarda gli altri parcheggi della città, che, con soddisfazione, ho visto essere quasi al completo questa mattina (al park Fogazzaro c’era solo un posto libero mentre al Canove sei), l’intenzione è quella di aumentare il numero di posti auto al Fogazzaro, in quanto situato in posizione strategica e con buonissimi risultati in termini di fruizione. La stessa cosa vale per Santa Corona, il cui intervento per aumentarne la capienza è stato inserito nel piano triennale delle opere pubbliche. Con l’Azienda Ulss 8 Berica stiamo valutando, inoltre, la possibilità di raddoppiare i posti al parcheggio San Francesco, mettendo a disposizione la parte superiore ai dipendenti dell’Ulss e la parte inferiore ai cittadini. Infine, mi piacerebbe proporre un servizio di bus navetta dal parcheggio Cricoli per i dipendenti dell’Azienda Ulss 8 Berica”.

“Il parcheggio di via Fratelli Bandiera si sviluppa su un’area di circa 6.600 metri quadrati e offre 228 posti auto – ha precisato l’amministratore unico di AIM Mobilità Piercarlo Pucci –. Il fondo è costituito al 50 per cento da pavimentazione drenante. Grazie a una cassa automatica sarà possibile pagare in contanti o con carta di credito, anche contact less, quindi in modo sicuro, facile e veloce”.

Per quanto riguarda le tariffe, tenuto conto del fatto che la struttura serve un complesso ospedaliero, sono state determinate come segue: 0,20 euro per i primi 60 minuti (dalle 8 alle 20), 0,30 euro ogni 20 minuti successivi. Dalle 20 alle 8, invece, il costo sarà di 0,20 euro a forfait.

Si potrà pagare con contanti, POS, con la carta di credito card-in/card-out (POSsibile), e con l’app AIMFacile.

Il parcheggio che si affaccia su via Bedeschi è stato costruito da AIM ed inaugurato nel 2002.

Alcuni dati

La nuova struttura si inserisce all’interno dell’articolato sistema di parcheggi AIM al servizio della città: 3.200 posti auto nei 10 parcheggi automatizzati; 1.200 posti auto nei due park di interscambio con bus navetta, dove la sosta dell’auto è compresa nel costo del biglietto di andata e ritorno per il centro storico; 6.500 stalli blu lungo le strade. 10.900 complessivamente i posti auto gestiti da AIM.

L’informazione in tempo reale sulla situazione dei parcheggi a sbarra è garantita da 22 grandi pannelli luminosi a messaggio variabile e 7 pannelli più piccoli, dislocati in punti strategici della città ad intenso transito, che aggiornano gli automobilisti sulla disponibilità di posti e li indirizzano verso quello più vicino o comodo.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

(Comune di Vicenza)

UA-82874526-1