Politica – Moretti (PD): “Crac Popolari, Governo vergognoso: va alla guerra con l’Unione Europea sulla pelle dei risparmiatori truffati”

Politica – Moretti (PD): “Crac Popolari, Governo vergognoso: va alla guerra con l’Unione Europea sulla pelle dei risparmiatori truffati”

(Arv) Venezia 1 feb. 2019 –     “Questo Governo va allo scontro con l’Unione Europea sulla pelle dei risparmiatori truffati dalle banche, mettendo a rischio gli indennizzi. È un comportamento vergognoso”. Non usa mezze parole Alessandra Moretti, Consigliera regionale del Partito Democratico, in una nota a commento “della lettera della Commissione Europea in cui ha evidenziato tutti i punti della procedura sui risarcimenti, stabilita dalla legge di Bilancio, che sono contrasto con le norme sul bail in. I rilievi erano noti da tempo: quando la legge era ancora in stesura, l’Ue aveva avvertito che con le modalità stabilite dal Governo  non c’erano i presupposti per un accoglimento della proposta. Ma Lega e Cinque Stelle hanno voluto mostrare i muscoli, come al solito nell’occasione sbagliata. Di Maio è irresponsabile nel rivendicare la scelta, annunciando di andare avanti comunque. Non si possono utilizzare i truffati nell’ennesimo scontro tra Governo ed Unione Europea. Uno scontro che viene cercato a tutti i costi, come dimostra la questione dei migranti e che coinvolge, loro malgrado, le persone più fragili. Se davvero l’esecutivo gialloverde dovesse tirar dritto, l’Italia rischia una procedura di infrazione, con congelamento dei rimborsi. Alla fine, al di là della facile propaganda – conclude Moretti – gli unici soldi che sono arrivati ai risparmiatori sono quelli del Governo Gentiloni, che ha creato un fondo di ristoro da 100 milioni fino al 2021”. 

/227

(Consiglio Veneto)

UA-82874526-1