REPORT SULLA PUBBLICA LETTURA IN POLESINE – ANNO 2018

Errore caricamento immagine.

REPORT SULLA PUBBLICA LETTURA IN POLESINE – ANNO 2018

L’ANALISI DEI DATI A CURA DEL CENTRO SERVIZI DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO PROVINCIALE

Con riferimento all’anno 2018, il Centro Servizi del Sistema Bibliotecario Provinciale di Palazzo Celio ha elaborato il consueto Report sull’andamento della pubblica lettura in Polesine. I numeri rilevati derivano dai cataloghi bibliografici e dalle basi dati gestite dalla Provincia di Rovigo, ente capofila della rete bibliotecaria, che sono implementate quotidianamente dagli applicativi in uso alle biblioteche della rete per registrare le anagrafiche e gli storici dei loro utenti, per i servizi di consultazione e prestito e per il servizio di catalogazione.
Complessivamente l’andamento del prestito ha registrato una lieve flessione (-1,68), risultato di una contrazione nei prestiti interni agli utenti delle biblioteche, controbilanciata però da un confortante incremento nei prestiti interbibliotecari (+1,27%).
Seppur in percentuale diversa sono le biblioteche polesane maggiormente frequentate a registrare la riduzione del numero dei prestiti mentre molte biblioteche medio-piccole danno segni di vivacità e crescita, potendo attingere con facilità al ricco patrimonio collettivo.
I prestiti nella rete nel 2018 sono stati complessivamente 128.040, di cui 101.268 fatti dalle biblioteche agli utenti locali sul proprio patrimonio e 26.772 prestiti interbibliotecari.
Dai numeri esposti si evince che il 12,24% dei prestiti fatti dalle biblioteche polesane proviene dal prestito interbibliotecario, grazie al servizio di scambio tramite corriere con altre biblioteche della rete gestito dalla Provincia di Rovigo.
L’indice di prestito in Polesine, ovvero il rapporto tra il numero di prestiti e la popolazione residente, nel 2018 è stato pari a 0.52 libri per abitante. In linea con le statistiche di Istat e Aie, i dati dimostrano che anche in Polesine si legge poco e che sarebbe necessario mettere in campo misure più efficaci per contrastare questa tendenza, con maggiori investimenti nella promozione del servizio di pubblica lettura e del libro, tenendo anche conto delle forme diverse che quest’ultimo oggi ha assunto, dagli audiolibri agli e-book, e della ricchezza dell’offerta del mercato, in particolare nel settore del libro e dei contenuti digitali per ragazzi.
Il Catalogo Collettivo polesano si è incrementato nel 2018 di quasi 26 mila unità e ne conta oggi 475.551. Su questi dati e sempre sul fronte della catalogazione, prosegue parallelamente il lavoro di riversamento e condivisione dei dati locali nel Catalogo nazionale Indice SBP, avviato negli ultimi anni a seguito dell’accreditamento del SBP quale Polo nazionale SBN: sono stati trasferiti finora 137.944 record, quasi il 50% del totale.
Il Corriere SBP ha percorso nel 2018 34.879 km per collegare settimanalmente le biblioteche, movimentando 45.700 documenti per i soli servizi di interprestito e catalogazione, senza contare gli scambi e i doni.
Sul sito del Sistema Bibliotecario Provinciale, www.sbprovigo.it, nella sezione Statistiche, è disponibile il Report completo con le tabelle e l’analisi dei dati. Allo stesso indirizzo si trovano le serie storiche delle statistiche provinciali, nonché il link di accesso alla base dati regionale.

(Provincia di Rovigo)

UA-82874526-1