Sesta Commissione – “Iniziata la votazione dell’articolato della nuova Legge Quadro sulla Cultura, sintesi di quattro PdL. Il DL della Giunta n. 261 è stato assunto quale testo base di riferimento”

Sesta Commissione – “Iniziata la votazione dell’articolato della nuova Legge Quadro sulla Cultura, sintesi di quattro PdL. Il DL della Giunta n. 261 è stato assunto quale testo base di riferimento”

(Arv) Venezia 13 feb.  2019 –     Nella seduta odierna, la Sesta Commissione consiliare permanente – Presidente Alberto Villanova (ZP) e Vicepresidente Francesca Zottis (PD) – ha iniziato la votazione degli articoli del Testo Unico in materia di Cultura, la nuova Legge Quadro che è frutto della sintesi di quattro Progetti di Legge, uno della Giunta e tre di iniziativa consiliare (primi firmatari, Salemi, Montagnoli e Zorzato). E’ stato individuato, quale testo di riferimento per la valutazione comparativa, il DL della Giunta n. 261.

La nuova Legge nasce dalla consapevolezza della straordinarietà della cultura come leva strategica, strumento di sviluppo e motore di innovazione economica e sociale in grado di attivare la creazione di un indotto economico sul territorio, dì essere volano di occupazione, innovazione e crescita sociale.

E’ stata, infine, votata all’unanimità la presa d’atto sul Rend n. 118, che fotografa lo stato di attuazione degli interventi, relativi all’anno 2017, di promozione dei circuiti di qualità del cinema e dell’audiovisivo e di promozione della cultura cinematografica (ai sensi della L.R. 25/2009), garantendo in particolare la tutela delle piccole sale cinematografiche e la valorizzazione di produzioni realizzate da giovani autori dedicate al mondo della scuola, con una attenzione rivolta anche all’ammodernamento tecnologico delle sale.

/333

(Consiglio Veneto)

UA-82874526-1