Ambiente – Negro (VCA): “La Regione del Veneto sostenga una task force contro i bocconi killer agli animali”

Ambiente – Negro (VCA): “La Regione del Veneto sostenga una task force contro i bocconi killer agli animali”

(Arv) Venezia 14 mar. 2019 –    “In questi giorni su un quotidiano veronese è stato pubblicato l’ennesimo articolo che evidenziava l’allarme, in questo caso tra Soave e Monteforte, per la presenza di molte frattaglie imbottite di veleno che sono costate la vita a un cane Labrador Jocker e a una volpe”. A ricordarlo, la Consigliera regionale Giovanna Negro del gruppo Veneto Cuore Autonomo che sulla questione ha depositato in Consiglio una Mozione “per attivare un’azione coordinata contro chi vuole uccidere gli animali. I sopralluoghi fatti dalla polizia provinciale, grazie alle segnalazioni, hanno permesso il recupero di numerose “polpette letali” evitando così altri possibili casi simili ai precedenti; questi sono solo gli ultimi esempi di un problema che periodicamente si riscontra in molte parti del Veneto, e non solo, dove oltre alle “polpette” di carne con veleno vengono segnalati anche “bocconi killer” con all’interno pezzi di ferro e chiodi che in modo inconsapevole cani o altri animali possono ingerire”.

“Qualsiasi animale, che sia d’affezione o in cattività – continua Negro – al contatto con bocconi avvelenati o contenenti materiali ferrosi o vitrei, comporta quasi sempre la morte con atroci sofferenze fisiche; vogliamo ricordare che le convenzioni internazionali, le direttive europee e le norme nazionali danno le giuste e doverose attenzioni alla cura ed al benessere animale e che sia il corpo forestale dello stato che la polizia provinciale e locale oltre alle organizzazioni di volontariato sono sempre sensibili e pronte ad intervenire in caso di segnalazione di presenza di bocconi killer contro gli animali”.

“Giusto quindi un coordinamento regionale – conclude la Consigliera Negro – per attivare un numero verde unico regionale per la pronta segnalazione da parte dei cittadini di presenza di bocconi killer che mettono a rischio la vita degli animali, oltre ad organizzare un tavolo unico regionale che coordini ed attivi prontamente in ogni territorio le forze di polizia e/o di volontariato per un pronto controllo e recupero di alimenti letali per gli animali come i bocconi killer”.

/562

(Consiglio Veneto)

UA-82874526-1