Campi estivi di SCI Italia

Tornano i campi di volontariato di SCI Italia, oltre mille progetti in 90 paesi, per vivere una “vacanza solidale” con decine di altri ragazzi e ragazze di tutto il mondo.

Nata nel 1948, SCI Italia è la branca italiana del Service Civil International, che ad oggi è il network di volontariato internazionale più longevo dopo la Croce Rossa Internazionale. Dalla sua nascita, ha coinvolto oltre 30.000 volontarie e volontari. Nel 2018 sono stati 3.000 i volontari, in progetti che coinvolgono 110 organizzazioni in tutto il mondo e oltre 30 in Italia. 

Un campo è un progetto di volontariato internazionale della durata variabile da 1 a 3 settimane in Italia o in Europa, in Asia, Africa, America Latina e America del Nord. In un campo si lavora insieme, si prendono decisioni in maniera collettiva e si sperimentano stili di vita basati su reciprocità, comprensione, interazione e rispetto delle differenze culturali. Si supportano attività di tutela ambientale, animazione con bambine e bambini, organizzazione di festival culturali, attività con rifugiati e richiedenti asilo, risistemazione di spazi sino, interventi civili in aree di conflitto.

C’è inoltre la possibilità di coordinare un campo di volontariato in Italia, un’occasione per chi vuole cimentarsi nella gestione e facilitazione di gruppi.

Tutte le informazioni sul sito sci-italia.it/campi-volontariato-2019-servizio-civile-internazionale

(CSV di Rovigo)

UA-82874526-1