Comunicato stampa: i trasporti al centro della riunione di Comepa

Si è tenuta giovedì 14 marzo, in mattinata, ad Abano Terme, la periodica riunione di Comepa alla quale hanno partecipato i sindaci di tutti i comuni interessanti.

Numerosi gli argomenti discussi nel corso della mattinata a partire dalla proposta, presentata dal sindaco di Saonara Walter Stefan, ed approvata, di organizzare gli “Stati Generali” di Padova su scala provinciale coinvolgendo anche tutti gli enti territoriali interessati e con un focus specifico sulla città metropolitana.

La riunione ha poi analizzato con la dottoressa Luisa Serato presidente di Cav ma anche della società proponente il Gra, il progetto di Grande Raccordo Anulare.

E’ emersa la volontà di verificarne la fattibilità anche alla luce della congestione che interessa le tangenziali est e ovest di Padova, sottolineando però che la prevista camionabile lungo l’idrovia dovrebbe essere stralciata.

Il progetto prevede anche il completamento dello scavo dell’idrovia con funzione di canale scolmatore.

L’assemblea dei sindaci, in accordo con la Provincia di Padova, dà mandato alla presidente di Cav Luisa Serato di verificare l’attuabilità del progetto e di trasferire alla Regione la volontà di un interlocuzione e di approfondimenti ulteriori sull’opera da parte dei comuni in Comepa.

Sempre in tema di mobilità si è parlato anche di utilizzo come scambiatori, dei parcheggi attorno alle stazioni dei comuni toccati dalla ferrovia, cioè Abano Montegrotto, Mestrino, Vigonza, Vigodarzere.

Ancora, alla luce della positiva esperienza padovana del Night Bus a chiamata si è discusso della possibilità di estendere un servizio simile ai comuni della cintura, specialmente per quelli che la domenica sono privi di collegamenti di bus extraurbani con il capoluogo.

(Comune di Padova)

UA-82874526-1