Comunicato stampa: monumento in memoria delle oltre 1000 vittime innocenti delle mafie

La Giunta comunale, su proposta dell’assessore alla legalità Diego Bonavina, ha deciso ieri all’unanimità, di far realizzare e dedicare alle vittime innocenti della mafie un monumento che sarà collocato all’interno di un parco cittadino.
L’iniziativa fa seguito all’eccezionale successo, lo scorso 21 marzo, della Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime in ricordo delle vittime innocenti delle mafie la cui manifestazione nazionale, organizzata da Libera e Avviso Pubblico si è tenuta nella nostra città.
La Giunta ha incaricato l’assessore alla cultura Andrea Colasio di individuare l’artista al quale affidare l’incarico di realizzare il monumento.

Il 21 marzo è certamente una data importante,  perché accende l’attenzione di tutto il Paese sul problema delle mafie e ci permette di ricordarne le oltre 1000 vittime innocenti – spiega l’assessore Diego Bonavina – ma noi vogliamo, con questo monumento sottolineare che la lotta alle mafie, alla malavita, alla corruzione, deve essere in cima alle nostre agende anche nei restanti 364 giorni dell’anno. Questo monumento è un monito a non dimenticare e a non sottovalutare un problema che ci deve coinvolgere tutti”.

Padova ha dato un segnale forte e chiaro, un no deciso alle mafie e al malaffare commenta il sindaco Sergio Giordani come amministrazione vogliamo che questo messaggio di legalità, e contemporaneamente il ricordo di chi per questo valore fondante della nostra società ha perso la vita, sia evidente ogni giorno. L’idea di realizzare un’opera in ricordo delle oltre 1000 vittime innocenti delle mafie è assolutamente positiva. Abbiamo avviato quindi l’iter per realizzare questo monumento e a breve decideremo anche la sua collocazione migliore”.

(Comune di Padova)

UA-82874526-1