Comunicato stampa: successo di pubblico per la XVIII edizione di Sperimentando

Bilancio positivo per Sperimentando, la mostra scientifica interattiva che, alla sua diciottesima edizione, si è chiusa questa settimana alla Cattedrale ex Macello registrando più di ottomilacinquecento visitatori in un mese di apertura.
Promossa dall’Assessorato alla cultura e dall’Assessorato alle politiche educative e scolastiche, dall’Istituto nazionale di fisica nucleare, dall’Università degli Studi Padova, dal Consiglio Nazionale delle Ricerche, dall’Associazione per l’Insegnamento della Fisica e dalla Direzione Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale del Veneto, in collaborazione con alcuni istituti superiori padovani e con il patrocinio della Regione del Veneto, della Provincia di Padova e dell’Agenzia Spaziale Italiana, la mostra ha sviluppato quest’anno il tema “La scienza per tutti”, coinvolgendo il pubblico invitato a familiarizzare con diversi fenomeni scientifici, attraverso gli oltre 200 esperimenti esposti.

Anche in questa edizione gli studenti hanno avuto un ruolo da protagonisti e hanno potuto presentare i lavori da loro realizzati aderendo ai due concorsi “L’Arte sperimenta con la Scienza” e “Sperimenta anche tu”.
Tra gli oltre trecento studenti partecipanti sono risultati vincitori gli studenti Davis Garbo, Davide Lupi, Alyssa Rossi della classe 2 A del Centro di Formazione Professionale “Camerini Rossi” di Padova con la docente Fiorella Visentin per il primo concorso, mentre per l’altro concorso il primo premio è andato agli studenti Mariasole Fedrigo, Anna Morini della classe 3 A Scuola Media di Belfiore – I.C. A. Pisano di Caldiero – Belfiore (VR) con la docente Massimo Bubani e agli studenti Paolo Cocchiglia e Riccardo Tommasin della classe 3 EA dell’Istituto Tecnico Industriale F. Severi – Padova con i docenti Luigi Gentile e Carla Biesuz.
La partecipazione del pubblico è stata anche favorita dall’ampia scelta di iniziative collegate all’esposizione: dai laboratori “Scopriamoci scienziati” alle visite a musei e centri di ricerca, alle osservazioni del sole.

(Comune di Padova)

UA-82874526-1