Mi chiamo Remo (storia di un soldato semplice) – al Teatro Camploy

Trapanoboss
MI CHIAMO REMO
(storia di un soldato semplice)
di Davide Passaia
Regia di Davide Passaia e Pierluigi Perbellini

 

Nel 1939 un giovane veronese vive in modo semplice, senza svaghi, aiutando la famiglia a coltivare la terra. La povertà da affrontare giorno dopo giorno non rende certamente la vita facile. La chiamata al fronte lo galvanizza: finalmente l’occasione di fare qualcosa di utile per la Patria. Da qui sette anni tra Albania, Grecia ed Egitto che lo faranno tornare più maturo e consapevole. I passi salienti e i cambi scena saranno accompagnati sia da musiche dell’epoca che attuali suonate dal vivo. 

(Comune di Verona)

UA-82874526-1